Vai al contenuto

Meteo, arriva l’anticiclone delle Azzorre ma il sole e il caldo dureranno poco

Pubblicato: 04/07/2024 11:13

Primo affaccio dell’estate italiana: l’anticiclone delle Azzorre si è fatto attendere, ma farà giovedì il suo debutto sulla penisola, portando sole e temperature piacevoli per tutti. Una novità che però avrà vita breve. Sono infatti attese nuove perturbazioni e maltempo.
Leggi anche: Tony Effe sgancia la bomba: “Una vip sposata mi scrive…”

Quando arriva il caldo

Come riporta 3Bmeteo, l’anticiclone durerà appena 48 ore, prima di essere spazzato via da una nuova saccatura atlantica diretta verso la Penisola Iberica. Questo favorirà il ritorno di una maggiore instabilità nelle regioni del Nord, in particolare sui rilievi alpini e prealpini.

Giovedì ancora un po’ di variabilità con qualche piovasco o breve rovescio che potrà attardarsi sulle zone interne del Sud e in generale lungo l’Appennino, ma prevarranno via via maggiori spazi assolati. Venerdì sole più deciso su gran parte d’Italia con al più qualche sporadico rovescio sulle Alpi. Tornerà a far caldo, specie venerdì, con temperature talora sopra le medie: tuttavia non si tratterà di un caldo particolarmente intenso ma in genere sopportabile e con clima notturno-mattutino ancora fresco e gradevole. Previsti picchi al più di 31-32°C al Nord, 32-33°C al Centrosud, qualcosa in più sulle Isole Maggiori.

Meno caldo lungo le coste complici le brezze marine. La pausa stabile potrebbe tuttavia durare poco al Nord, soprattutto su Alpi, Prealpi e Piemonte, dove già nel weekend potrebbe tornare qualche rovescio o temporale.

Le previsioni giorno per giorno 

Giovedì: torna a prevalere il bel tempo su gran parte d’Italia, salvo un po’ di variabilità al mattino su Romagna, Appennino e nord Sicilia, dove si attarderà qualche piovasco. Nel pomeriggio addensamenti irregolari lungo la dorsale appenninica con qualche rovescio in Toscana e tra Lazio e Abruzzo, in esaurimento serale. Altrove tempo in prevalenza soleggiato. Temperature in lieve ripresa con massime sui 25/27°C al Nord e sulle centrali adriatiche, 28/30°C altrove con punte di 32/34°C al Sud e sulle isole. Venti da nordovest in graduale attenuazione.

Venerdì: ulteriore miglioramento con tempo stabile e in prevalenza soleggiato, salvo nel pomeriggio un po’ di variabilità sulle zone alpine e appenniniche, senza fenomeni. In serata nubi in aumento al Nordovest, per l’avanzamento di una nuova perturbazione atlantica che nel weekend potrebbe mettere fine alla parentesi di stabilità su alcune zone. Temperature in ulteriore amento su tutta Italia, massime sui 28/30°C al Nord, 29/32°C al Centro, fino a 30/34°C al Sud e sulle isole.

Continua a leggere su TheSocialPost.it