Vai al contenuto

Precipita in un pozzo e muore sul colpo. Ipotesi suicidio, il biglietto d’addio…

Pubblicato: 04/07/2024 17:00

È Franco De Santis il pensionato di circa 67 anni morto questa mattina in seguito a una caduta in fondo ad un profondo pozzo in via Pantano, nelle campagne di Pofi ai confini con Castro dei Volsci, in provincia di Frosinone. Nel corso della mattinata si sono svolte le operazioni di recupero, che si sono purtroppo concluse con il peggiore degli esiti: quando i soccorritori lo hanno tirato fuori, l’uomo era già morto.

Il 67enne stando ad una primissima ricostruzione del fatti, sarebbe caduto, per cause da accertare, nel pozzo perdendo la vita a seguito delle gravissime ferite riportate mentre precipitava nel vuoto e per il violento impatto sul fondo del pozzo, non si sa se asciutto o meno. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Frosinone, i carabinieri della stazione di Pofi e della Compagnia di Frosinone e il 118.
Leggi anche: Suicidio in carcere: 24enne detenuto si uccide inalando il gas della bomboletta da campeggio

Il gesto volontario

Da quanto si apprende si è trattato di un suicidio, l’uomo, che viveva da solo, si è tolto volontariamente la vita. A far svanire ogni dubbio è stato un biglietto d’addio ritrovato nell’abitazione, tramite il quale l’uomo salutava tutte le persone che conosceva. I funerali di Franco De Santis, che non era sposato e che da alcuni anni viveva solo dopo la morte della madre si svolgeranno domani, venerdì 5 luglio, alle 16 nella chiesa di San Rocco.

Continua a leggere su TheSocialPost.it