Vai al contenuto

Angela Pagano, morta a 87 anni l’attrice napoletana con la “maiuscola”

Pubblicato: 06/07/2024 14:42
Angela Pagano morta attrice

Il mondo della recitazione è in lutto per Angela Pagano. L’attrice napoletana, morta a 87 anni, era nota per aver recitato al fianco di Eduardo De Filippo dal 1958 fino al 1962. E anche con il fratello Peppino. La Pagano, grazie ad Eduardo, divenne famosa anche in tv grazie a commedie come ‘Ditegli sempre di sì’, ‘Napoli milionaria’ e ‘Filumena Marturano’. Il padre di Angela, Guglielmo Pagano, era un mandolinista e posteggiatore. La sorella, Marina Pagano, morta nel 1990, fu invece cantante e attrice.
Leggi anche: Gena Rowlands ha l’Alzheimer 20 anni dopo The Notebook: l’annuncio del figlio

Il ricordo di Angela Pagano

“Piccola, spigolosa, rigorosa e brava! Brava! Brava! – scrive sui social per ricordare la collega l’attrice Isa Danieli – Ciao Angela fa buon viaggio e e saluta Enzo, Armando e pure Franco. Fu un abbraccio bello e indimenticabile Che la terra ti sia lieve”.

Domenica 7 luglio, alle ore 10, sarà allestita la camera ardente al Teatro San Ferdinando, palco che la vide protagonista con Eduardo De Filippo. Alle 13 poi, i funerali presso la Chiesa di San Ferdinando, nota come “chiesa degli artisti”, in piazza Trieste e Trento.

La carriera dell’attrice

Nata nel centro storico di Napoli da padre napoletano e madre marchigiana, aveva chiuso la sua carriera con un Sei personaggi… di Luigi Pirandello, diretto da Luca De Fusco. Al cinema aveva recitato nel primo film da regista di Lina Sastri, ‘La casa di Ninetta’. Ma la carriera di Angela Pagano era cominciata nel 1958 nella compagnia di Eduardo De Filippo. Con il grande drammaturgo ha lavorato a teatro fin al 1962. Il successo arrivò con Giuseppe Patroni Griffi che la scelse per recitare un testo di Franca Valeri, Le catacombe (1962 – 1963), e nel 1967 la chiamò per Napoli notte e giorno, lo spettacolo che segnò la riscoperta di Raffaele Viviani. Ha recitato a teatro con Peppino De Filippo e Pupella Maggio.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 06/07/2024 15:00