Vai al contenuto

Lascia i tre figli in auto sotto il sole e va a fare shopping: “Non mi ero accorta del tempo che passava”

Pubblicato: 06/07/2024 11:21
Texas figli auto sole

Una storia agghiacciante arriva da San Antonio, nello Stato USA del Texas, dove una donna è stata arrestata per aver lasciato i suoi tre figli piccoli nell’auto sotto il sole per quasi un’ora mentre faceva shopping. Gli agenti di polizia sono giunti sul posto dopo aver ricevuto la chiamata di emergenza di un passante che aveva visto i tre bambini all’interno di un veicolo spento. In quella zona in questo periodo le temperature raggiungono quasi i 40 gradi.
Leggi anche: Lascia la figlia di 6 anni della compagna chiusa in auto: bambina morta di caldo

La madre dei bambini era sul posto e ha dichiarato di essere entrata in un negozio e di non essersi accorta del tempo trascorso. – si legge nel comunicato del dipartimento di polizia di San Antonio – Sulla base delle informazioni raccolte, i bambini sono rimasti in macchina per circa 50 minuti”.

Il racconto di una testimone oculare

“Stavo camminando verso un negozio di abbigliamento per bambini quando ho notato un ragazzino in macchina”, racconta invece una testimone oculare all’emittente KENS. La donna riferisce di aver sentito il suo “istinto di madre” e di aver quindi deciso di guardare dentro l’automobile. Si è accorta della presenza anche di un altro bambino e ha immediatamente avvisato i dipendenti del negozio affinché chiamassero i servizi di emergenza medica. Lei stessa ha poi provato ad aprire la portiera della macchina, trovandola però sbloccata. E così ha cercato di rassicurare i piccoli in attesa dei soccorsi.


Il bambino sudava copiosamente e piangeva. Si vedeva che aveva bisogno di aria. – aggiunge la donna – Molti genitori pensano: ‘Oh, va bene, torno subito’, ma possono succedere così tante cose in quel lasso di tempo. Vivo dall’altra parte della città, non andavo in quel negozio da 10 anni. Sento che Dio mi ha letteralmente mandato laggiù per quei bambini”.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 06/07/2024 11:28