Vai al contenuto

Arriva il Prestito Flessibile di Santander: un approccio adattabile alla gestione finanziaria

Pubblicato: 08/07/2024 15:24
santander

In un mercato del credito in continua evoluzione, Santander presenta il Prestito Flessibile, un prodotto pensato per rispondere alle esigenze specifiche dei clienti con maggiore adattabilità nella gestione dei rimborsi. Questo prestito è progettato per facilitare l’organizzazione del bilancio familiare e affrontare eventuali imprevisti finanziari grazie a una serie di opzioni modulabili.

Il Prestito Flessibile di Santander si distingue per la possibilità di modificare l’importo delle rate ogni sei mesi, consentendo ai clienti di aumentare o diminuire il pagamento mensile in base alle proprie necessità. Questa caratteristica permette di adattare il piano di rimborso ai cambiamenti nelle condizioni economiche personali, offrendo un vantaggio significativo in periodi di incertezza finanziaria. Questo prodotto si presenta quindi come una soluzione interessante per chi cerca una gestione più dinamica del proprio debito, offrendo la libertà di adattarsi a situazioni impreviste senza dover ricorrere a rinegoziazioni onerose o nuovi prestiti.

Salto Rata e Cambio Rata: come funzionano

Il prestito offre due principali opzioni per la gestione delle rate: il Cambio Rata e il Salto Rata, attivabili autonomamente tramite l’app clienti, l’area riservata online o contattando il servizio clienti.

  • Cambio Rata: Ogni prestito flessibile prevede una “Rata Base”, una “Rata Alta” e una “Rata Bassa”. La Rata Base è l’importo scelto al momento della stipula del finanziamento, mentre la Rata Alta e la Rata Bassa rappresentano rispettivamente il limite massimo e minimo entro cui l’importo può variare. I clienti possono modificare la rata, rispettando questi limiti, ogni sei mesi per un massimo di 13 volte durante la durata del prestito. Modificare l’importo della rata influisce sulla durata del finanziamento: aumentare la rata riduce la durata, mentre diminuirla la prolunga. Questa opzione permette di ricalcolare il TAEG senza aumentare il TAN.
  • Salto Rata: Questa opzione consente di posticipare il pagamento di una rata una volta all’anno, fino a un massimo di tre volte per l’intera durata del prestito. Le rate saltate vengono spostate alla fine del piano di ammortamento, mantenendo invariato il numero totale delle rate.

Condizioni e Procedura di Richiesta

Per usufruire delle opzioni di Cambio e Salto Rata, è necessario aver rimborsato almeno sei rate e mantenere i pagamenti regolari. La richiesta può essere facilmente effettuata tramite l’app clienti, l’area riservata online o contattando il servizio clienti, rendendo il processo semplice e user-friendly. Il Prestito Flessibile di Santander è disponibile online o presso uno dei punti Santander, con una procedura di richiesta semplificata.

L’introduzione del Prestito Flessibile da parte di Santander rappresenta un importante passo verso una maggiore personalizzazione e adattabilità dei prodotti finanziari. In un contesto economico in continua evoluzione, la possibilità di gestire in modo autonomo e flessibile le proprie rate può rivelarsi uno strumento prezioso per i clienti. Tuttavia, è fondamentale che i consumatori valutino attentamente le proprie capacità di rimborso e le implicazioni a lungo termine delle modifiche alle rate, per evitare di prolungare eccessivamente la durata del finanziamento o incorrere in ulteriori oneri finanziari.

Continua a leggere su TheSocialPost.it