Vai al contenuto

Italia, torna l’anticiclone africano: allerta in 13 città. Dove e quando

Pubblicato: 08/07/2024 10:57

Nella settimana in corso, si registra il prepotente ritorno dell‘anticiclone africano. Le temperature saliranno ben oltre i 40°C al Sud e tanta stabilità atmosferica, dopo alcuni giorni piuttosto movimentati. Antonio Sanò, del sito www.iLMeteo.it, sostiene che già dalla giornata odierna assisteremo all’avanzata dell’anticiclone africano. Questo si espanderà su buona parte del bacino del Mediterraneo, Italia compresa. Domani 9 luglio è previsto bollino arancione, allerta di livello 2 – ovvero condizioni meteorologiche che possono rappresentare un rischio per la salute, – a Roma, Latina Frosinone, Perugia, Rieti. Ma sarà mercoledì la giornata peggiore dove ben 13 città italiane, avranno un’allerta di tipo 2.
Leggi anche: Il nucleo della Terra rallenta la sua velocità: le possibili conseguenze sul campo magnetico del pianeta

Analizzando nel dettaglio questa avanzata dell’alta pressione africana possiamo vedere chiaramente le caratteristiche intrinseche della massa in questione: si tratta di correnti d’aria calda di matrice subtropicale che provocherà, oltre a un’estrema stabilità atmosferica con tanto sole, anche un’impennata delle temperature.

Firenze e Roma in allerta, isole a rischio

Il caldo arriverà in particolare da domani, martedì 9 luglio. Per i giorni a seguire sulle pianure del Nord, sulle regioni tirreniche e sulle due Isole maggiori; addirittura, in città come Firenze o Roma si potranno raggiungere picchi fino a 37-38°. Le Isole Maggiori saranno le zone più colpite da questa nuova rimonta anticiclonica: in Sicilia, nelle aree interne, si potrebbero raggiungere picchi di 42-43°C, mentre in Sardegna le temperature si avvicineranno ai 40°C. Nel resto del Sud, i termometri oscilleranno tra i 36 e i 38°C.

Mercoledì aumenteranno a 13 i capoluoghi con allerta 2: Bologna, Bolzano, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Palermo, Perugia, Pescara, Rieti, Roma, Trieste e Viterbo.

Più fresco nel weekend

Queste condizioni ci accompagneranno per buona parte della settimana, almeno fino a giovedì 11 luglio. Si verificherà un ampio soleggiamento e un caldo diffuso sul nostro Paese. Solamente verso il successivo weekend l’anticiclone potrebbe venire “bucato” dall’arrivo di correnti d’aria più fresche e instabili, in discesa dal Nord Europa, che copriranno con masse d’aria molto calde e umide trasportate sul bacino del Mediterraneo dall’anticiclone africano.

Previsioni nel dettaglio

Lunedì 8 luglio. Al Nord: nubi sparse. Al Centro: sole e caldo. Al Sud: soleggiato e caldo.

Martedì 9. Al Nord: poco nuvoloso. Al Centro: tutto sole. Al Sud: bel tempo, caldo.

Mercoledì 10. Al Nord: temporali sulle Alpi, sole altrove. Al Centro: poco nuvoloso. Al Sud: ampio soleggiamento.

Tendenza. Pressione in calo sulle regioni settentrionali; tornano i temporali su Alpi e Prealpi, soleggiato e più caldo invece sul resto del Paese.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 08/07/2024 16:23