Vai al contenuto

Panico sul volo Ryanair, urla e botte tra i passeggeri: pilota costretto a un atterraggio d’emergenza

Pubblicato: 08/07/2024 09:43
volo Ryanair atterraggio emergenza

Un volo di rientro dalle vacanze si è trasformato in un vero incubo, non per colpa di turbolenze o problemi tecnici, ma a causa di una violenta rissa scoppiata a bordo. Durante il viaggio, alcuni passeggeri hanno iniziato a picchiarsi con calci, pugni e urla, coinvolgendo numerose persone e mettendo in pericolo la sicurezza di tutti. La situazione è degenerata a tal punto che il pilota ha dovuto prendere una drastica decisione.
Leggi anche: Il comandante muore durante il volo: panico a bordo

Gli scontri sono iniziati già durante l’imbarco, con scambi di parole accese tra i passeggeri, principalmente turisti di ritorno dalle vacanze. Ma il peggio è avvenuto a bordo, quando una disputa sulla disposizione dei posti è sfociata in una rissa. L’incidente si è verificato su un volo Ryanair partito dal Marocco e diretto a Londra Stansted, costringendo il pilota a deviare l’aereo verso Marrakech per permettere l’intervento della polizia.

Il video sul volo Ryanair

Secondo quanto riportato dal Sun, che pubblica anche un video di quanto accaduto, le urla e i pugni hanno dominato la scena, con un passeggero che ha addirittura accusato un malore. Una volta a terra, la polizia locale è salita a bordo per fermare i responsabili dell’aggressione. Il giornale inglese ha pubblicato anche un video della rissa, che mostra la drammatica sequenza degli eventi.

I passeggeri, sconvolti, hanno dovuto attendere ben 34 ore prima di poter riprendere il viaggio verso la destinazione finale. Un testimone ha raccontato che tutto è iniziato quando un uomo sui trent’anni ha chiesto a una donna di cambiare posto per poter stare con la sua famiglia. “Una delle famiglie coinvolte faceva parte di un gruppo più ampio di turisti, e ciò ha fatto sì che altri passeggeri si unissero alla rissa”, ha spiegato il testimone.

Dopo l’incidente, Ryanair ha provveduto a sistemare i 200 passeggeri in un hotel, organizzando un nuovo volo da Marrakech per la mattina successiva. Tuttavia, anche quel volo è stato annullato, e i passeggeri sono arrivati a Stansted solo giovedì sera. “Ci scusiamo sinceramente con i passeggeri per questa deviazione e il conseguente ritardo causato da un piccolo gruppo di viaggiatori irrequieti, al di fuori del controllo di Ryanair”, ha dichiarato un portavoce della compagnia aerea irlandese.

Continua a leggere su TheSocialPost.it