Vai al contenuto

Catastrofe in Texas e Louisiana: uragano Beryl lascia dietro di sé danni e vittime

Pubblicato: 09/07/2024 08:41

Almeno otto persone sono morte dopo che l’uragano Beryl si è abbattuto sul sud-est del Texas e sulla Louisiana, lasciando senza elettricità quasi tre milioni di famiglie. Lo riportano i media internazionali. Beryl è arrivato nel sud degli Stati Uniti ieri mattina come uragano di categoria uno, ma da allora è stato declassato a tempesta tropicale. Una persona ha perso la vita in Louisiana e sette in Texas, dove circa 2,6 milioni di utenti sono rimasti senza corrente elettrica. Beryl aveva già provocato almeno 10 morti nei Caraibi.

L’uragano Beryl ha provocato danni ingenti a Houston. Il sindaco di Houston John Whitmire ha spiegato che la società energetica del Texas, la CenterPoint Energy, ha inviato personale aggiuntivo ed è “pienamente consapevole” di quanto sia essenziale il ripristino della corrente: “Ci prenderemo cura di ogni comunità. Nessuna comunità è favorita rispetto ad un’altra. Ogni cittadino di Houston è importante per noi. Vi riporteremo la corrente il più rapidamente possibile”, ha dichiarato. Anche altri servizi essenziali, ha detto Whitmire, come le acque reflue e i sistemi ospedalieri, vengono monitorati.

Il presidente della Public Utility Commission del Texas ha ammesso che ci vorranno diversi giorni per ripristinare l’energia elettrica per le milioni di persone in tutto lo Stato che sono rimaste al buio lunedì sera. Thomas Gleeson ha detto in una conferenza stampa che i funzionari e le aziende di servizi pubblici sono nella “fase di valutazione” dopo che l’uragano ha colpito la parte meridionale dello Stato con pioggia e venti forti. Ciò significa che le aziende andranno ad esaminare i danni per decidere quando sarà abbastanza sicuro per le squadre uscire per iniziare a ripristinare l’energia elettrica. “Si tratterà di uno sforzo di ripristino di più giorni”, ha dichiarato Gleeson, chiedendo alle persone di essere pazienti e di non avvicinarsi alle linee elettriche abbattute.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 09/07/2024 14:00