Vai al contenuto

Uomo ucciso a colpi di pistola in strada: era un pregiudicato con diversi precedenti

Pubblicato: 09/07/2024 11:35
Napoli ucciso pistola Ponticelli

Ennesimo agguato mortale a colpi di arma da fuoco a Napoli. Stavolta è accaduto nella periferia est del capoluogo campano. Secondo quanto si apprende, un uomo è stato ucciso in via Argine, proprio al confine tra il quartiere di Ponticelli e il territorio del Comune di Cercola. La vittima si chiamava Emanuele Pietro Montefusco, aveva 48 anni, ed era un pregiudicato con diversi precedenti alle spalle. L’ultimo suo arresto per spaccio di droga risale al 2017. Sul luogo dell’omicidio sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Poggioreale.
Leggi anche: 52enne ucciso a colpi d’arma da fuoco nella piazza del paese

Poche ore prima un altro omicidio

Soltanto poche ore prima, sempre martedì 9 luglio, intorno alle 9, un uomo di 52 anni è stato brutalmente ucciso in Sardegna, sempre a colpi di arma da fuoco. La vittima, identificata come Vincenzo Beniamino Marongiu, era già nota alle forze dell’ordine per numerosi precedenti. L’allarme è scattato immediatamente, e sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione locale e della Compagnia di Lanusei, che hanno prontamente messo i sigilli alla zona del delitto. L’intera comunità di Arzana è sconvolta da questo tragico evento, che ha gettato un’ombra di paura e sgomento nel piccolo paese della provincia di Nuoro.

Le forze dell’ordine hanno avviato le indagini per far luce sui motivi alla base di questo efferato omicidio. La dinamica dell’accaduto e l’identità dei possibili responsabili sono al centro dell’attenzione degli inquirenti, che stanno raccogliendo tutte le informazioni utili per risolvere il caso.

Continua a leggere su TheSocialPost.it