Vai al contenuto

Sparatoria e rapina al centro commerciale Roma Est, ladri in fuga con il bottino

Pubblicato: 10/07/2024 12:10

Mattinata di terrore oggi, mercoledì 10 luglio 2024, al centro commerciale Roma Est. Due uomini armati di pistola hanno fatto irruzione in una gioielleria, scatenando il panico tra clienti e dipendenti. La sparatoria è esplosa immediatamente, con i ladri e i vigilanti che hanno iniziato a sparare. I criminali sono fuggiti poco dopo le 10:30, a bordo di una Punto grigia.

La dinamica dei fatti

Il centro commerciale Roma Est è uno dei più noti della capitale. Questa mattina, due ladri hanno fatto irruzione nella gioielleria, estraendo le armi e minacciando chiunque si trovasse davanti. Alcuni vigilanti, vicini al luogo della rapina, sono intervenuti prontamente, dando il via a un violento conflitto a fuoco all’interno del negozio.

Gli agenti della polizia sono stati immediatamente allertati e si sono precipitati sul posto per tentare di bloccare i rapinatori. Nonostante l’intervento tempestivo, i ladri sono riusciti a fuggire.

Il bottino e la fuga

Il valore del bottino è ancora da quantificare. I due malviventi, una volta dentro la gioielleria, hanno minacciato la commessa e si sono fatti consegnare tutti i gioielli in vetrina. La fuga è avvenuta nonostante la reazione armata dei vigilanti.

Subito dopo la sparatoria, i ladri sono fuggiti. Le prime testimonianze suggeriscono che i criminali avessero un accento del sud. Le forze dell’ordine stanno esaminando le immagini delle videocamere di sorveglianza del centro commerciale, sperando di identificare i malviventi. I ladri sono scappati a bordo di una Punto grigia e sono riusciti a far perdere le loro tracce in breve tempo. La polizia continua le ricerche, cercando di raccogliere più informazioni possibili per arrestare i responsabili di questa drammatica rapina.

Continua a leggere su TheSocialPost.it