Vai al contenuto

Previsioni traffico per i weekend di luglio: in quali sarà impossibile muoversi

Pubblicato: 11/07/2024 17:36

Entrati nel mese di luglio ecco che iniziano le code lungo strade e autostrade, con milioni di italiani e stranieri a muoversi lungo lo Stivale per raggiungere le principali località di villeggiatura, privilegiando quelle marittime. Come di consueto i giorni peggiori per mettersi in viaggio saranno quelli del weekend, specialmente durante le domeniche, quasi sempre contrassegnate da bollini rossi, utilizzati dalla Polizia di Stato per indicare le giornate di traffico intenso con possibili criticità. Come si legge nel calendario diffuso dalla Polizia, per la giornata di venerdì 12 luglio si segnala traffico da ‘bollino giallo’ a partire dal pomeriggio. Infatti, se la mattina la circolazione non dovrebbe essere particolarmente problematica, con il passare delle ore la situazione potrebbe mutare gradualmente.

Ecco le previsioni nel dettaglio: 

  • weekend 12 – 14 luglio: venerdì sera contraddistinto da bollino giallo, presente anche durante tutta la giornata di sabato 13 luglio. Domenica 14 la situazione peggiorerà la domenica sera, con presenza di bollino rosso. 
  • weekend 19 – 21 luglio: situazione identica a quella della settimana precedente per quanto riguarda la sera di venerdì, mentre sabato mattina le previsioni del traffico danno bollino giallo, con flusso di auto in leggero calo a partire dal pomeriggio. Bollini invertiti invece per domanica 21 luglio: mattina da bollino giallo, sera da bollino rosso.
  • weekend 26 – 28 luglio: le previsioni del traffico per l’ultimo weekend di luglio vedono un generale peggioramento lungo le autostrade italiane: venerdì bollino giallo già dalla mattina, mentre sabato – primo giorno di vero esodo – bollino rosso la mattina e giallo il pomeriggio. La giornata più critica sarà domenica 28, con doppio bollino rosso.

Per rimanere sempre aggiornati sulle condizioni del traffico è possibile consultare i canali del C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518, siti web www.cciss.it e mobile.cciss.it), le trasmissioni di Rai-Isoradio, i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai e sul Televideo R.A.I.. Per informarsi sullo stato del traffico sulla rete stradale di competenza Anas è possibile, inoltre, utilizzare l’applicazione “VAI” o telefonare al numero unico 800.841.148.

Continua a leggere su TheSocialPost.it