Finché non c’è un modo sicuro per richiedere l’asilo, situazioni come questa continueranno a verificarsi nella frontiera sud dell’Europa“: è questo il commento che accompagna la pubblicazione di uno scioccante video da parte di Jon Inarritu. Il senatore del partito separatista basco EH Bildu denuncia il tentativo di due migranti di entrare in Spagna tramite Melilla, enclave spagnola in Marocco, nascosti nei materassi.

Migranti nei materassi per entrare in Spagna

Il video pubblicato su Twitter mostra delle guardie di frontiera spagnole che eseguono un controllo su un’auto. In cima al tettuccio sono fissati due materassi: gli agenti li aprono e dentro trovano due migranti.

L’autista, scappato in Marocco, è stato trovato e arrestato, mentre non necessitano di cure mediche i due uomini che hanno tentato di entrare in Europa. La denuncia svela la disperazione con cui migliaia di persone cercano di attraversare il confine spagnolo.

ceuta y melilla

Fonte: Google Maps

Ceuta e Melilla, territori spagnoli in terra marocchina, vengono considerate residui del passato coloniale e sono rivendicate dal Marocco. Da Melilla sono entrati almeno 4mila migranti irregolari, 2mila da Ceuta, secondo il ministero dell’Interno spagnolo.

La barriera costruita negli anni ’90 per impedire l’accesso alle enclavi spagnole avrebbe causato la morte di 4mila persone che hanno tentato di attraversare lo stretto di Gibilterra.

GUARDA IL VIDEO – ATTENZIONE, IMMAGINI FORTI