gregoraci

Continua ad essere preoccupante la situazione in Thailandia ove in queste ore si sta abbattendo quella che gli esperti hanno voluto definire come la più violenta tempesta tropicale degli ultimi 10 anni. Pioggia torrenziale e vento che stanno mettendo in pericolo popolazioni intere. Tutti i voli sono stati cancellati, più di 10mila i turisti rimasti bloccati in loco tra cui anche Elisabetta Gregoraci.

Pakub mette in ginocchio la Thailandia

Siamo in alta stagione, ci sono molti turisti stranieri in destinazioni popolari, li abbiamo informati in anticipo due giorni fa, direi che la maggior parte ha lasciato le isole e si è spostata sulla terraferma” erano queste le parole del portavoce thailandese circa le condizioni dei turisti presenti in Thailandia in queste ore.

Pakub di fatto, la tempesta tropicale, si sta scaricando su ben 16 province violentemente. Purtroppo sembra esserci già un morto: un pescatore vittima del mare in tempesta. Quello che ancora non si sapeva è che tra le persone, tra i turisti bloccati in loco, c’è anche l’italiana Elisabetta Gregoraci che dalla sua stanza d’hotel sta tenendo informati i fan sulle condizioni meteo che non sembrano migliorare.

gregoraci

I fermo immagine delle stories pubblicate da Elisabetta Gregoraci, in queste ore bloccata in Thailandia per colpa di Pakub, la tempesta tropicale più violenta degli ultimi 10 anni

Elisabetta Gregoraci bloccata in Thailandia: “Paura

C’è tanta paura nel tono di voce di Elisabetta Gregoraci che in queste ore si trova in Thailandia, in balìa della tempesta tropicale. La showgirl attraverso il suo canale Instagram sta pubblicando stories circa la situazione alquanto critica. “Sarei dovuta partire ieri sera per andare a Singapore – racconta la Gregoraci – Ma i voli sono stati bloccati e l’aeroporto è chiuso.

La situazione non è bellissima. Sono al sicuro in albergo però non si può uscire, bisogna stare al riparo. Vi terrò aggiornati nelle prossime ore sperando che non vada via la luce come dicono. Speriamo che la situazione resti sotto controllo