Baglioni e il caso migranti a Sanremo, interviene Bisio

Le parole del direttore artistico del Festival in conferenza stampa hanno scatenato un vero putiferio in questi giorni. Claudio Bisio si schiera

Co-produttore e conduttore del Festival di Sanremo quest’anno, Claudio Bisio è intervenuto sulla polemica scatenata dalle parole di Claudio Baglioni in conferenza stampa, che ha affrontato il tema “migranti”.

Bisio si schiera nettamente dalla parte del cantante. Non solo, ricorda che il Festival non si limita al puro intrattenimento, ma è anche attualità ed impossibile non affrontare le tematiche e gli argomenti più contemporanei.

Dalla parte di Baglioni

Siamo un po’ alla farsa. Non si può risolvere il problema di milioni di persone in movimento bloccando lo sbarco di 15 persone. O dicendo: due li prendi tu e cinque io. Credo che le misure che sono state messe in campo dal governo non siano all’altezza“. Furono queste le parole di Baglioni che hanno alzato un grosso polverone polemico sul Festival di Sanremo ad un mese dal debutto dell’edizione numero 69.

baglioni internaClaudio Baglioni


Claudio Bisio non ha dubbi quando gli viene chiesto se condivide o meno le idee di Claudio Baglioni sul delicato argomento dei migranti. “Rispetto a ciò che ha detto in conferenza stampa sul tema dei migranti sono d’accordo con Claudio Baglioni. Come potrebbe essere altrimenti ? Mi è sembrata una dichiarazione assennata e condivisibile“.

Il commento alla reazione di viale Mazzini

Pare che persino i piani alti di casa Rai abbiano avuto grosse difficoltà con le dichiarazioni di Baglioni, tanto che si e diffusa la notizia che questa mossa possa essergli costata la tripletta. Ipotesi di fronte alla quale Bisio si pone con scetticismo. “No, non è possibile, mi dica che è una fake news. Ma se davvero è così, allora devo rifletterci un attimo. Sinceramente non so che cosa dire, se non ripetere che quello che ha detto Claudio mi sembra condivisibile. Vabbè dai, al massimo vorrà dire che a Sanremo di Claudio rimarrò solo io. Attenzione, lo scriva che è una battuta, eh!“.

bisioClaudio Bisio all’Ariston


L’attualità resta una componente importante del Festival, ribadisce Claudio Bisio.”Vi anticipo però che il mio autore, così come avvenne quando feci l’ospite nel 2013 e il presentatore/direttore artistico era Fabio Fazio, sarà ancora Michele Serra e tutti sanno che lui se c’è da parlare di attualità non si tira indietro“. Infine conclude: “Si può fare intrattenimento, senza essere stupidi o ignorando la realtà“.