Si sa, la magia non esiste. Quello che però è capitato a questa bambina messicana di 4 anni malata di cancro potrebbe somigliare ad un bellissimo incantesimo.

La lotta contro la leucemia della piccola Gigi

Gisel Garcia lotta dal 2017 contro la leucemia. Tra chemioterapie e ricoveri, la piccola è di fatto perennemente in ospedale per difendersi da quel tumore che ha raggiunto il 90% del suo midollo spinale. Trasferita a Città del Messico dalla piccola regione del Morelos, dove aveva seguito le prime terapie, Gisel, detta Gigi, dopo una promettente ripresa, nell’agosto del 2018 ha avuto una ricaduta.

gisel

Gisel Garcia. Foto: Facebook/Todos con Gigi

Sono stati 2 anni devastanti non solo per la piccola Gigi, ma anche per i suoi amorevoli genitori: “È un momento molto duro per noi, sia dal punto di vista economico che da quello fisico e psicologico“, non nasconde il papà di Gisel, Javier.

Le cure a cui è sottoposta la bimba, infatti, sono costosissime e non più sostenibili dai genitori. Per questo il prossimo passo dovrebbe essere il trasferimento in Texas presso l’ospedale St Jude Children, dove le verrebbero sottoposte le cure necessarie gratuitamente. I medici hanno però rifiutato il trasferimento di Gigi e quindi il finanziamento delle spese di viaggio, come spiega 20minutos.es, questo perché far viaggiare una bambina così piccola in quella condizione di salute potrebbe risultarle fatale.

“Lo Stato dovrebbe aiutare in tutti i modi una bimba malata“, ha detto il padre della giovanissima paziente commentando l’accaduto. I genitori non si sono arresi e hanno annunciato che faranno ricorso alla Commissione nazionale per i diritti umani.

Come una magia

Come alleviare i dolori di una bimba così piccola e farle tornare almeno per un po’ il sorriso? Con questo obiettivo ci si è mossi per cercare in tutti i modi di contattare l’attore Daniel Radcliffe, 29 anni, che al cinema interpretò il famoso maghetto Harry Potter nella saga omonima e di cui la piccola Gigi è una grande fan.

Dopo aver tentato di strappare un autografo all’amato attore britannico alla fine di una sua esibizione a Broadway, la famiglia, ma soprattutto Gisel, è stata piacevolmente sorpresa. Gigi riceve infatti un piccolo video messaggio dello stesso Radcliffe, diventato ormai virale.

Ciao Gigi, piacere di conoscerti. Spero che tu stia passando una bella giornata, ovunque tu sia“, esordisce Daniel “Mi dispiace di essere così trasandato e così rumoroso, ma volevo solo inviare tanti auguri e amore a te, e stiamo pensando a te“. Harry Potter è riuscito a fare l’ennesima magia.