meteo-pioggia

Nell’ultima settimana la neve ha fatto capolino in quasi tutta Italia, ma la situazione meteo sta per diventare più turbolenta a causa di una perturbazione fredda proveniente dal Canada, che porterà meteo incerto su tutto il Mediterraneo. A subire le conseguenze peggiori di questa ondata di mal tempo sarà in particolare il sud.

Rovesci per il Meridione

La perturbazione proveniente da ovest sarà infatti meno clemente con le regioni meridionali e le isole, per le quali sono previste piogge per tutta la settimana. Le precipitazioni potranno essere anche molto intense con miglioramenti verso il fine settimana.

Le regioni settentrionali, invece, saranno “fortunate” anche questa settimana. Nonostante le temperature più basse, infatti, a prevalere sarà il cielo sereno alternato a nubi sparse.

Potremo osservare tutto questo già dalla giornata di lunedì, con temperature in calo per Centro e Sud, oltre che agli accenni di perturbazioni che caratterizzeranno questa settimana. In particolare, sono previsti temporali sulla Sicilia.

pioggia

Immagine di repertorio

Da mercoledì un peggioramento in tutta Italia

Dalla giornata di mercoledì anche le regioni settentrionali inizieranno a risentire, con fenomeni nevosi anche nelle zone di pianura.

Nel frattempo, al sud l’area più colpita sarà quella tirrenica, mentre la zona adriatica sarà interessata da fenomeni nevosi più deboli. A vedere scendere la neve a quote più basse – tra i 500 e i 100 mt – saranno perlopiù le regioni della Campania e della Calabria. I fiocchi a bassa quota non risparmieranno, risalendo verso il centro, neanche Emilia-Romagna e Marche.

Meteo, in arrivo per il week end una nuova perturbazione: porterà la neve?

Immagine di repertorio

Miglioramenti nella seconda metà della settimana

Verso la fine della settimana ed in particolare da giovedì, il tempo migliorerà di nuovo al nord.

Particolarmente tranquilla sarà la situazione nella pianura padana, che non sarà interessata da fenomeni rilevanti fino alla giornata di domenica. A quote più elevate, invece, continuerà a nevicare al nord, mentre centro e sud avranno un po’ di tregua, interrotta solo da deboli rovesci. Come nelle scorse settimane, tuttavia, sarà il vento ad essere protagonista. Le correnti d’aria saranno particolarmente forti in Sardegna e sulle regioni tirreniche.