iacchetti corvaglia

Lo storico volto di Striscia La Notizia, Enzo Iacchetti, rivela in un’intervista al Corriere della Sera alcuni particolari del suo fidanzamento con Maddalena Corvaglia, ormai concluso. La notevole differenza di età era la causa principale di alcuni scompensi all’interno del rapporto che, nonostante tutto, è durato diversi anni. Da quanto emerge dalle rivelazioni di Iacchetti la loro relazione ha iniziato a sgretolarsi quando lui ha compreso di rappresentare più un padre che un compagno per la Corvaglia.

Il fidanzamento tra Enzo Iacchetti e Maddalena Corvaglia

L’ironico presentatore del tg satirico in onda su Canale 5 ha conosciuto Maddalena Corvaglia proprio sul set della trasmissione. All’epoca lei interpretava i panni della velina bionda, in coppia con la celebre Elisabetta Canalis.

Corvaglia e Canalis, le celebri veline di Striscia La Notizia

Corvaglia e Canalis, le celebri veline di Striscia La Notizia

All’inizio della relazione amorosa Iacchetti aveva 50 anni mentre lei ne aveva solo 21. La forte differenza di età non ha mai impedito al rapporto di costruirsi su solide basi perché, come lui stesso ha affermato: “Aveva già la testa di una donna, studiava filosofia, con lei potevi fare discorsi di qualsiasi genere“. Nell’intervista, però, Iacchetti racconta di come piano piano il loro rapporto abbia iniziato a sgretolarsi: “Dopo 6 anni ho cominciato a sgridarla per cose stupide. Lei mi chiedeva: ‘Andiamo in discoteca?’, io le rispondevo: ‘Ci ho passato la vita, ma a suonare, vai da sola”.

Da fidanzato a figura paterna

Nel momento in cui Enzino, così chiamato dal suo storico collega Ezio Greggio, ha iniziato a riconoscersi più come un padre che come compagno la loro storia è giunta al capolinea.

La storica coppia Iacchetti Greggio, conduttori di Striscia La Notizia

Dal lontano 2007, anno del loro allontanamento, i due sono rimasti in contatto e sul loro conto sono anche circolate voci su un possibile ritorno di fiamma, prontamente smentite. Ad oggi il simpatico presentatore è single ma lascia le porte aperte ad una possibile nuova relazione, anche se con uno spirito diverso: “Adesso che sto invecchiando cerco un rapporto di anima, la parte sessuale di me si è trasferita nella testa: spero di riuscire ancora a far l’amore, ma penso che accadrà solo se troverò questo tipo di rapporto“.