enrico ruggeri

C’è del miracoloso in quanto accaduto in queste ultime ore al celebre cantante italiano Enrico Ruggeri. Il cantante, anche vincitore del Festival di Sanremo, è stato tristemente protagonista in queste ore di un incidente autostradale che avrebbe potuto ucciderlo.

Incidente autostradale per Enrico Ruggeri

Un incidente bruttissimo dal quale, in maniera quasi inspiegabile, ne sono usciti tutti illesi. Sono state ore di apprensione per il cantante italiano Enrico Ruggeri, il motivo lo si apprende dalle poche parole che il cantante ha voluto rilasciare sui propri canali social, Facebook e Twitter.

Tutto sommato dopo 400 metri di testa coda su un viadotto la macchina non è neanche messa così male“. Come racconta Ruggeri, il cantante si trovava in autostrada all’incirca all’altezza di Savona, a bordo di un’auto insieme ad altre 3 persone. All’improvviso però, proprio mentre si trovavano su un viadotto, la macchina ha iniziato a slittare a causa della strada ghiacciata.

Uno spaventoso testacoda sull’autostrada per Savona

Evidentemente – scrive Ruggeri su Facebook – Non era il momento. Grazie a Riccardo Nocera che era al volante… e a questo qualcuno in alto che ha evitato che il guard rail cedesse.

 (Stefania Alati e Valentina Spada che erano dietro si associano al mio sollievo)“. L’immagine dell’auto, fotografata dopo l’incidente e postata da Ruggeri sui Social, è da brivido e fa ben comprendere l’entità dell’urto. Tantissimi i messaggi che si sono susseguiti sotto al post del cantante. In molti, spaventatissimi dopo aver appreso la notizia, hanno voluto mostrarsi particolarmente vicini a Ruggeri gridando, come lecito, al miracolo. Fortunatamente tutte e 4 le persone, tra cui Ruggeri, sono di fatto uscite del tutto illese dall’impressionante incidente.

L’unico trauma sembra averlo, fortunatamente, subito l’auto su cui viaggiano, evidentemente ammaccata per il forte urto contro la guard rail.