Clerici e Isoardi battuta Salvini

Ci sono alcune faide tra dive che hanno reso storico il mondo dello spettacolo. Ad oggi, quella tra Antonella Clerici ed Elisa Isoardi, rischia di farne parte di diritto. Ancora una volta, il pretesto, è La Prova del Cuoco, ma una battuta su Salvini e una foto di Anna Moroni hanno fatto il resto. Ricostruiamo la vicenda.

Clerici e Salvini?

Sappiamo che La Prova del Cuoco firmata Elisa Isoardi non decolla, ferma al suo 12% di share e lontana dai numeri della scorsa edizione. Sappiamo anche che la Isoardi brama il pomeriggio di Rai 1 e che il suo fidato autore sia approdato a La Vita in Diretta.

Quello che non sapevamo, fin ad ora, è che la Clerici andrebbe volentieri a cena con Salvini. Ospite all’interno del programma radiofonico di Fiorello, la Clerici ha dovuto rispondere ad una domanda sulla Isoardi. Prima sono arrivati i complimenti, poi la stoccata: “Di lei penso tutto il bene possibile. Poveretta, ha un’eredità impegnativa“. E alla domanda “Con quale politico andresti a cena”, la Clerici proprio sfida: “Con Salvini, per fare un dispetto alla Isoardi”.

antonella clerici elisa isoardi

Le parole di Anna Moroni

Nel frattempo, su Instagram, Anna Moroni ha buttato il carico a coppe. Il volto storico della Prova del Cuoco (epurata e poi emigrata a Mediaset) non ha perso occasione per sottolineare quanto migliore fosse il clima ai tempi della Clerici. Durante una cena romana insieme alla Clerici, Fabrizio Zaccaretti e Monica Parente (storici autori del programma culinario), la Moroni ha fatto una foto che ha postato su Instagram scrivendo: “Che bella cenetta ieri sera con Antonellina mia, Zacky e Monichetta! Siamo proprio una vera famiglia!

Come ci vogliamo bene! Sempre“. E adesso, alcune voci di corridoio, paventano la Rai disposta a tutto per riavere la Clerici alla guida della Prova del Cuoco. Si starebbe anche valutando l’ipotesi di spostare gli studi a Milano per venire incontro alla bionda conduttrice. Ma quest’ultima, tempo fa, ha chiarito: “Avrei potuto registrare La prova del cuoco, o far spostare la sede. Ma noi siamo artisti, e ho voluto portare rispetto nei confronti di chi ci lavora”.

Moroni e clerici instagram