gabriele magnani

Si cerca un lieto fine, un anfratto in cui filtri ancora un po' di luce e un po' di speranza nella vita del piccolo Gabriele Magnani. Il piccolo, ad appena 2 anni, affronterà la vita senza il supporto e l'amore di due genitori che lo hanno lasciato solo prematuramente, a distanza di 8 mesi l'uno dall'altro. Un destino infausto quello del piccolo Gabriele a cui parenti, amici e conoscenti dei genitori cercando di riparare.

Orfano di madre e papà, è la comunità che penserà al futuro di Gabriele

La vita del piccolo Gabriele, per quanto possa cambiare, risulta già indelebilmente segnato dalla perdita prematura di entrambi i genitori. Ha solamente 2 anni il piccolo Gabriele ma la madre Francesca e il papà Daniele, non ci sono più. Un destino atroce quello della coppia, morti entrambi a distanza di 8 mesi l'uno dall'altro. Daniele infatti, alla sola età di 40 anni, è morto lo scorso 27  marzo per colpa di un incidente sul lavoro. La mamma Francesca invece, appena 8 mesi dopo, il 25 novembre scorso è morta a seguito di un attacco cardiaco mentre era alla guida della sua auto.

"Una borsa di studio per Gabriele"

Una vita ingiusta per il piccolo a cui però voglio rendere giustizia gli amici, i parenti, i conoscenti e anche gli sconosciuti. L'Istituto Comprensivo di Igea, ha promosso l'iniziativa di un gruppo di genitori che vuole concretamente contribuire a rendere migliore e sicuro il futuro del piccolo Gabriele, un desiderio che sarebbe stato sicuramente condiviso dagli stessi genitori. Col patrocinio del Comune, si è deciso di lanciare l'iniziativa "Una borsa di studio per Gabriele".Una raccolta fondi che garantirà un futuro al piccolo che avrà luogo a seguito di una cena prevista per il 2 marzo prossimo, alla Locanda delle Dune. Chiunque volesse contribuire alla raccolta fondi potrà farlo sin dal prossimo 20 febbraio e avrà tempo fino al 28 febbraio. I genitori che hanno organizzato la raccolta hanno pensato a tutto, anche a chi non potrà partecipare alla cena ma vorrà ugualmente prendere parte alla raccolta.

[caption id="attachment_333866" align="aligncenter" width="854"]gabriele magnani Il piccolo Gabriele, orfano di genitori a soli 2 anni. Fonte/Il Resto del Carlino[/caption]

Una raccolta fondi a cui tutti possono partecipare

"La nostra idea - ha spiegato uno degli organizzatori - È proprio agevolare la vita e costruire un futuro scolastico per il piccolo Gabriele creando per lui una borsa di studio". Alle donazioni in denaro si possono alternare donazioni di qualsiasi genere: come si legge ne Il Resto del Carlino, chiunque può aiutare donando buoni, gadget, alimenti, verdura, tovaglie. Tutto è ben accetto se fatto col cuore e nel rispetto del dolore di un piccolo ancora troppo piccolo per capire cosa ha perso, un promotore dell'iniziativa: "L'intento è quello di un abbraccio corale dell'intera comunità di Bellaria Igea Marina a favore di un bimbo di soli 2 anni che nel giro di brevissimo tempo, ha perso l'amata mamma Francesca e il papà Daniele 'Gagio' Magnani".

@immagine in evidenza Fonte/Il Resto del Carlino