Riapparso il 54enne sparito da una settimana in provincia di Lecco

Antonio Borghetti era scomparso nei boschi di Colle di Sogno, in provincia di Lecco. Come per miracolo è riapparso indenne dopo una settimana

Antonio Borghetti, 54enne residente a Villa Vergano, era scomparso lo scorso martedì 29 gennaio nei boschi di Colle di Sogno, tra la provincia di Lecco e quella di Bergamo. Nel pomeriggio di martedì 4 febbraio, come per miracolo, è ricomparso nella cittadina di Erve, a circa 10 km dal luogo della sparizione, chiedendo aiuto a un residente. Rimangono, ad oggi, sconosciute le cause della sua assenza da casa.

54enne sparisce nei boschi di Colle di Sogno

Antonio Borghetti era scomparso di casa lo scorso martedì 29 gennaio a bordo del suo scooter. Dopo il ritrovamento del mezzo alle porte dei boschi Lecchesi, i Carabinieri di Galbiate avevano allertato anche i Vigili del Fuoco, il Soccorso Alpino e la Guardia di Finanza. Le ricerche non si sono interrotte fino alle abbondanti nevicate di venerdì scorso, le quali hanno reso impossibile il proseguimento delle indagini. L’appello della sua sparizione era giunto persino A Chi l’ha Visto? senza però ottenere risultati soddisfacenti.

Nella giornata di lunedì pomeriggio la svolta: Antonio Borghetti, infreddolito ma in buone condizioni, è stato avvistato nella cittadina di Erve, a circa 10 km dal luogo della sparizione, sul versante opposto.

antonio borghetti chi lha vistoL’annuncio di scomparsa apparso su Chi l’ha visto?


La ricomparsa di Antonio Borghetti

Il lieto fine di questa misteriosa storia è giunto nel pomeriggio di lunedì 4 febbraio, quando Antonio Borghetti è arrivato sulle sue gambe in piazza Borsellino, a Erve. L’uomo, infreddolito e spaventato, ha chiesto ad una famiglia di poter fare una telefonata per poter tranquillizzare i familiari. Dopo aver preso in mano il telefono a fatica, ha contattato per primo il suo datore di lavoro pronunciando queste parole: “Sto bene, sono stanco e ho freddo“. Roberto Tentori, titolare di un rivenditore di birre e bibite dove Borghetti lavora, ha immediatamente contattato i Carabinieri di Calolzio che si sono precipitati sul luogo.

54enne scomparso e ritrovato dopo una settimanaSono durate una settimana le ricerche di Antonio Borghetti, riapparso poi a Erve.


Ad oggi rimangono sconosciute le cause della sua scomparsa, oltre al fatto che il luogo dove l’uomo si sia riuscito a rifugiare per circa una settimana continua ad essere avvolto nel mistero.