Marta Flavi

Era ancora una ragazzina quando aveva deciso di rifarsi il naso. Si racconta così Marta Flavi, durante un’intervista condotta da Caterina Balivo a Vieni da me. Conosciuta anche come l’ex moglie di Maurizio Costanzo, la Flavi ripercorre ironicamente il momento in cui ha deciso di ricorrere alla chirurgia estetica, in giovane età:Avevo un naso da aquila, che in casa mia dicevano essere molto distinto, molto elegante. L’aquila lo è, io un po’ meno. Mi dicevano che Barbra Streisand aveva avuto successo nonostante il naso. E mi faceva imbestialire perché quella era la Streisand”.

Ho venduto l’argenteria per rifarmi il naso

Aggiunge di aver bisogno di un ritocchino anche ora, perché il tempo ha rovinato in parte il risultato della chirurgia.

Ma non è stata una passeggiata, come dice lei, e se lo tiene così. Gli ostacoli più grandi con cui ha dovuto combattere, prima di affrontare l’operazione, sono stati due: l’avversità della famiglia e il denaro. La sua, come racconta, era una famiglia benestante, ma il padre minacciava di denunciare chiunque avesse acconsentito ad operarla:“Mio padre telefonava ai chirurghi e diceva loro che ero incapace di intendere e volere e che se mi avessero operato li avrebbe denunciati”. Per questo Marta Flavi è ricorsa ad un curioso espediente: vendere l’argenteria di casa per ricavarne dei soldi.

Marta Flavi

Marta Flavi, ex moglie di Maurizio Costanzo

Non si parla però di furto!

Non si definisce una ladra. Come racconta, a casa l’argenteria non mancava e prenderne una parte non avrebbe compromesso nessuno:“Ero di famiglia benestante, mio padre aveva costruito molto e si era fatto da solo e in casa dicevano sempre che era tutto nostro”. Niente lifting però. La Flavi, confessa di temere la morte, ma non la vecchiaia. Chi vuole vivere fino a cent’anni, deve essere disposto anche ad invecchiare:“Mi fa moltissima paura. Per le malattie, tanto per cominciare, e poi perché perdi delle persone che ami, che ti stanno vicino”.

L’amore va a gonfie vele

In amore, però si dice serena. Felice di aver trovato un uomo accanto che la fa sentire una fidanzata e non una moglie, ruolo che sostiene non calzarle bene:“È un periodo molto felice per me, ho passato degli anni bui. Ero sicura che non mi sarei mai più innamorata nella vita e invece, contro ogni previsione, ho trovato una persona con cui c’è affinità”. Famoso è infatti il suo matrimonio con Maurizio Costanzo, durato solo un anno. In una precedente intervista dichiara che i rapporti sono rimasti buoni, anche se la Flavi dichiara di non pensarci quasi mai. Sono passati quasi 30 anni, che a lei sembrano un secolo fa:“Se non mi ricordasse qualcuno che mi sono sposata Maurizio io non me lo ricorderei, sono passati secoli”. Esprime grande stima anche nei confronti di Maria De Filippi, attuale moglie di Maurizio, elogiando il suo modo di far televisione:”Lei è bravissima, anche se a me non piace quel tipo di TV“.

Marta Flavi

Post Instagram dalla pagina social di Marta Flavi