Sanremo 2020, Codacons: se la Ferragni arriva al Festival, noi denunciamo

Gloria Ferrari

Mi chiamo Gloria, pugliese d'origine, torinese di adozione. Mi piace l'essere umano, in tutte le sue forme e sfaccettature. Mi piace quando mente, quando indaga, quando si mostra fragile, quando sposta le montagne. Ecco perché mi sono avvicinata alla scrittura, in tutte le sue forme: per parlare di lui. Non credo nel "cosa vuoi fare da grande", almeno fino a quando non mi dicono qual è la soglia dell'essere grande. So quello che voglio fare ora, ed è scrivere, scrivere ed ancora scrivere.