Carmen e la famiglia

Dal 1995, anno in cui si sono trasferiti in Australia, la signora Carmen e suo marito Antonio camminavano lungo la spiaggia di Brighton-Le-Sands, nell’ovest di Sydney, ogni giorno. Per 20 anni, il loro “rito d’amore” non si era mai interrotto. La coppia, originaria del Cile, era migrata a Sydney nel 1989, per avviare un’attività di contabilità e mettere su famiglia. Si erano subito innamorati di quei tramonti.

Una passeggiata in spiaggia ogni giorno, dopo il lavoro

Dopo l’orario di lavoro, preparavano un thermos di té, lasciandosi lo stress della città alle spalle e si dirigevano in spiaggia. Passeggiavano, passeggiavano godendosi le luci del tramonto.

Poi saltavano in macchina e tornavano a casa. Un evento inatteso, però, rovina la loro routine quotidiana. A Carmen diagnosticano un tumore all’intestino e le sue condizioni precipitano significativamente.

Con i nipoti

Carmen davanti all’oceano, con i nipoti\ Fonte:DailyTelegraph

La malattia allontana Carmen dall’oceano

La donna è costretta non solo ad allontanarsi dal lavoro, ma anche dall’oceano. ” Sono almeno tre mesi che mamma non vede l’acqua”, dice la figlia Tatiana al Daily Telegraph. Da qui, l’ultimo desiderio di Carmen: vedere l’oceano insieme alla sua famiglia.

Tatiana si mobilita immediatamente, contattando l’associazione di beneficenza Dreams2Live4, per regalare alla madre l’ultimo tramonto. “Quando ho detto loro che la mamma aveva solo poche ore o giorni per vivere, è diventata la loro missione farlo accadere”, racconta Tatiana, mentre il giorno seguente i paramedici organizzano il viaggio.

“Voglio vedere l’oceano per l’ultima volta”

Il marito, gli altri due figli, i rispettivi partner e i nipoti tutti, sono partiti per esaudire il desiderio di Carmen, che, trasportata da un veicolo dell’ambulanza NSW, si dirigeva verso la spiaggia di Brighton-Le-Sands.

La donna aveva dormito per tutto il tragitto, ma “quando siamo arrivati ​​sulla spiaggia, sapeva dove si trovava. Riusciva ad aprire gli occhi”. Il paramedico dell’Ospedale Hawkesbury, Jeff Gadd, ha dichiarato al Daily Telegraph che è stato uno dei lavori più belli che abbia mai portato a termine. Non mancava proprio niente, a Carmen avevano preparato perfino il thermos di tè, come un tempo. Lei si è detta molto felice e soprattutto grata. Sapeva che con molta probabilità, quello era il suo ultimo incontro con l’oceano. Carmen, infatti, si è spenta due giorni dopo, venerdì, alle 21.30.

Con il thermos di tè

Con il thermos di tè davanti all’oceano, il suo ultimo desiderio \Foto:DailyTelegraph

(Foto di copertina DailyTelegraph)