Non si sa ancora molto dell’incidente occorso a un padre e un figlio, italiani, ieri in Svizzera. I due si trovavano su una motoslitta quando hanno avuto un incidente in val Mesolcina. A perdere la vita Federick Scaramella, appena 17 anni. Mentre suo padre Christian, 45 anni, si trova ora in gravi condizioni.

Le ricerche disperate

L’allarme è partito ieri sera, domenica. Di due italiani in Svizzera non c’era più traccia. In poco tempo è stato allestito un campo base da cui sono partiti diversi elicotteri nel tentativo di individuare i due. Poco dopo è avvenuto il recupero effettuato dagli uomini del Rega.

Sembra, da quanto rivelato da fonti elvetiche, che il 17enne italiano sia caduto da un’altezza di un centinaio di metri.

Incidente in montagna: muore un 17enne, il padre è grave

In Foto Mesocco. Foto: Wikimedia Commons (https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Picswiss_GR-81-17_Mesocco_-_Pian_San_Giacomo.jpg)

Le condizioni del padre

Per il 17enne non c’è stato niente da fare. La salma è stata recuperata e ora si aspetta il nulla osta della magistratura del Canton Grigioni per riportare in patri il suo corpo. Il padre, un artigiano di Samolaco, in provincia di Sondrio, invece, è stato recuperato in gravi condizioni ed immediatamente è stato trasportato in un un ospedale attrezzato di Bellinzona.

Non si hanno ancora notizie in merito alle sue condizioni.

Incidente in montagna: muore un 17enne, il padre è grave

Immagine di repertorio