Cronaca

Milano, incendio ai piani alti di un palazzo del centro: 100 evacuati

Di questi minuti la notizia di un incendio ai piani alti di uno storico edificio nel cuore di Milano in Largo Donegani 2
palazzo incendio milano

La notizia è di questi momenti e arriva al cuore pulsante di Milano, precisamente da via Turati. È divampato un incendio ai piani alti di un palazzo, tra i più rinomati e storici della città, e al momento la situazione sembra sia ancora molto difficile da monitorare. Sono accorsi sul luogo tutte le forze dell’ordine e i Vigili del Fuoco per domare le fiamme. Si contano intanto più di 100 evacuati.

Milano: in fiamme palazzo storico del centro

Sono ancora in corso le operazione di evacuazione e le notizie filtrano in maniera imprecisa e sicuramente poco chiara. Non è ancora chiara la causa e i pompieri stanno cercando di tamponare in ogni modo la situazione.

Non si riesce a capire, al momento, a cosa sia dovuto l’incendio che è divampato ai piani alti di un palazzo, storico milanese, in Largo Donegani 2.

palazzo incendio milano

Una fotografia scattata al pianterreno dell’edificio in fiamme a Milano. Fonte/Il Giorno

Le fotocamere dei passanti immortalato la parte alta del palazzo in fiamme, nascosto da una fitta colonna di fumo. Si rammenta come lo storico edificio, cui una delle entrate è sita anche in Via Turati 18, sia sede di alcuni importanti marchi di lusso come Valentino e Loro Piana. Secondo le ultime notizie battute in loco, sarebbero almeno 100 le persone in questi minuti evacuate dall’edificio ma rimaniamo in attesa di ulteriori aggiornamenti.

 

Papabile causa: un cortocircuito

Non dovrebbero esserci feriti nell’incendio che ha coinvolto lo storico stabile del centro meneghino. Secondo quanto riportato anche da SkyTg24, ad essere state evacuate ci sarebbero anche alcune abitazioni limitrofe, diversi negozi ma il problema l’hanno rappresentato soprattutto gli uffici. In questi ultimi minuti viene a galla una papabile ipotesi per l’accaduto: l’incendio potrebbe essere infatti divampato a seguito di un cortocircuito ad un condizionatore.

Potrebbe interessarti