studentessa bologna marocco

Ha 23 anni ed è una studentessa di Bologna la ragazza accoltellata e molestata nella notte in Marocco, precisamente a Rabat, la sua capitale. La giovane studentessa si trovava all’estero dopo aver partecipato ad un concorso del Ministero dell’Istruzione con la Farnesina.

Studentessa bolognese accoltellata in Marocco

Erano le 2 di notte e la ragazza stava festeggiando con degli amici il proprio compleanno in Marocco, dove si trovava per lavorare all’Ambasciata italiana proprio nella capitale, a Rabat. Non lontano dal luogo di lavoro, la giovane 25enne è stata aggredita da presumibilmente 3 persone, mentre rientrava a casa.

Una volta scesa dal taxi, come riporta Il Resto del Carlino Bologna, la ragazza è stata avvicinata da 3 personaggi sospetti. Dopo averla dapprima importunata, hanno poi cercato di aggredirla col chiaro intento di molestarla strappandole di dosso dapprima i pantaloni. Opponendo resistenza, i 3 hanno poi, nel tentativo di non perdere la giovane che si stava divincolando dalla loro presa, sferzato ben 4 coltellate nella sua gamba.

studentessa bologna marocco

*immagine di repertorio

È caccia ai 3 aggressori

Giunta l’ambulanza sul luogo, i soccorritori si erano già dati alla fuga. La persona che ha avvisato i medici è la stessa che, non appena ha sentito le urla della ragazza, è scesa in strada per difenderla cacciando via i 3 uomini di cui tuttora non si conosce nulla.

La ragazza, ora dimessa con diversi punti di sutura alla gamba sinistra, ha già depositato la sua denuncia e la polizia marocchina si trova al momento sulle tracce dei 3 aggressori che potrebbero essere stati ripresi da alcune telecamere di video sorveglianza.

studentessa bologna marocco

*immagine di repertorio