Una gravidanza in giovanissima età può essere motivo di grande sconvolgimento e non è impossibile che porti a un primo momento di disperazione. Spesso, uno dei momenti più difficili da affrontare per una ragazza, o una coppia di ragazzi, che sta affrontando un’inaspettata gravidanza è quello in cui occorre parlare con i genitori.

Sembrerebbe essere proprio il caso di un ragazzo di 18 anni di Milano che, a quanto pare, era a casa della fidanzatina quando ha scoperto che la madre di lei sarebbe rientrata a breve e sarebbe venuta a conoscenza della relazione dei due. A quel punto, preso dal panico, avrebbe deciso di lanciarsi dal balcone.

Ora sarebbe ricoverato al Niguarda di Milano e non sarebbe in pericolo di vita.

ambulanza imm repertorio

Immagine di repertorio

Troppa paura della suocera

17 anni lei, 18 anni lui: molto giovani per avere un figlio. Questa coppia (di nazionalità cinese) non aveva ancora avuto il coraggio di affrontare la cosa con gli adulti e in particolare con la madre di lei della quale il ragazzo aveva parecchia soggezione. Così, quando ha saputo che se la sarebbe ritrovata davanti, ha aperto la portafinestra di casa ed ha fato un salto dal secondo piano. I soccorso sono stati immediatamente chiamati e il giovane è stato portato in codice giallo in ospedale: per fortuna si è procurato diverse lesioni ma non sarebbe in pericolo di vita.

La madre della giovane, a quel punto, ha scoperto ugualmente della gravidanza della figlia (e della sua relazione). Forse, a questo punto, sarebbe stato meglio ammettere subito tutto!

Il portale psicologi Italia ha affrontato la tematica delle gravidanze giovanili (quelle tra i 15 e i 19 anni). L’Eurostat, citata dal portale, informa che il fenomeno sarebbe abbastanza circoscritto: al Nord le madri minorenni sarebbero per la maggior parte di origine straniera.

I casi aumentano tra gli italiani al Sud, tra isole, Puglia, Campania e Calabria.

ambulanza