Annalisa Minetti si sfoga contro gli haters

Annalisa Minetti è stata accusata dagli haters di essere “fredda” e “austera” motivo per il quale nonostante la sua grandissima voce, pare non sia stata premiata dal televoto durante la trasmissione Ora o mai più. A sostenerla, c’è il suo maestro Toto Cutugno che si è schierato dalla sua parte, difendendola e scagliandosi contro il giudizio del pubblico da casa.

Lo sfogo di Annalisa Minetti

Annalisa Minetti ha manifestato il suo sdegno e anche il dispiacere di fronte ai commenti sulla pagina Facebook di Ora o mai più. Il suo maestro Toto Cutugno, ha ammesso che la cantante non sta attraversando un periodo sereno.

Criticata dopo l’esibizione della puntata del 16 febbraio, in un video trasmesso durante l’ultima messa in onda del programma, Annalisa Minetti tra le lacrime ha reagito con queste parole a chi le ha rivolto infelici appellativi sui social e alle critiche ricevute in studio: “Quello che ho sofferto non è l’atteggiamento musicale di un giudice ma leggere le crudeltà degli haters: ‘Sei così austera, così fredda’.

Annalisa Minetti si sfoga contro gli haters

Annalisa Minetti. Fotogramma RAI

Ma l’idea di stare su un palco senza sapere davvero dove sei e non avere la percezione della persona che hai accanto (è difficile, ndr), a volte magari ho lo sguardo perso ma non è perché io non abbia interesse a chi ho intorno, è perché a volte condividere le persone che hai intorno a te, le situazioni, non godere di una standing ovation che non vedi se non te lo dicono, io non voglio essere trattata da non vedente ma non voglio che la gente dimentichi che io lo sono“.

Annalisa Minetti si difende

Dopo il video, Annalisa Minetti ci ha tenuto a specificare che quello per lei era stato un momento di fragilità. Poi, la cantante ha chiuso la questione dicendo: “Mi hanno chiesto perché il televoto non ti premia e ho pensato immediatamente a quello che avevo letto da poco (su Facebook, ndr).

(…) Anche se voglio dimostrare forza, perché è giusto che sia così, io credo che io ho colto nel dolore un’opportunità, la possibilità di vivere la mia vita, ricordando che la vita è un diritto per tutti e non solo per alcuni. (…) Io farò tutte le cose che sono nelle mie corde affinché le persone possano imparare ad allenarsi a vivere, a non limitarsi ad esistere, non c’è condizione fisica che possa limitare la volontà di una persona e io di volontà ne ho molta“.

Annalisa Minetti si sfoga contro gli haters

Annalisa Minetti. Fotogramma RAI

La cantante ha anche specificato che la sua condizione di cecità non dovrebbe rappresentare un limite per il pubblico nel giudicarla come artista: “A volte non vedere mi porta ad avere un viso freddo?

Mi porta a essere distante o distaccata? Perdonatemi, io sono cieca ed è una mia condizione di vita che non deve limitare nessuno, non deve infastidire nessuno, se non infastidisce me, non può infastidire neanche gli altri. Sono qui per cantare, giudicatemi per questo“.

Toto Cutugno polemizza contro il televoto

Dopo le parole di Annalisa Minetti che sono sembrate, al di là dei riferimenti al televoto, una sensibile lezione di civiltà di fronte ai commenti spietati delle persone sui social contro di lei, è arrivato anche il commento del suo maestro, Toto Cutugno.

Senza mezzi termini, il grande cantante ha messo in evidenza i limiti del giudizio del pubblico da casa a fronte della competenza dei maestri in studio, facendo quasi eco alle polemiche seguite alla proclamazione del vincitore del Festival di Sanremo, Mahmood. Il televoto rappresenta il 50% della valutazione finale per i cantanti in gara a Ora o mai più. Le parole di Toto Cutugno sono state durissime: “Ci sono dei maestri là, che devono giudicare, il televoto è una cag*** allucinante“.

Annalisa Minetti si sfoga contro gli haters

Toto Cutugno. Fotogramma RAI

La risposta di Amadeus è stata: “L’anno prossimo si vedrà“. Nonostante le perplessità – per usare un eufemismo – espresse nei confronti dei giudizi del pubblico da casa, pare che Toto Cutugno sia contento di essere tornato sugli schermi degli italiani. In una recente intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, ha così commentato la sua partecipazione al programma: “Gli italiani si sono dimenticati di me. Anche per questo sono tornato in tv a Ora o mai più. La televisione mi fa bene“.