Pier Silvio Berlusconi ha un nuovo yacht. Dopo aver detto addio al Suegno, la mega imbarcazione di 37 metri danneggiata pesantemente durante il forte maltempo che si è abbattuto a fine ottobre sulla costa ligure. Infatti il figlio dell’ex primo ministro e fondatore di Mediaset non ha perso tempo e ha ordinato alla società Codecasa, importante azienda di Viareggio, un degno successore.

Pier Silvio alla ricerca del nuovo yacht

Già a gennaio Pier Silvio era stato avvistato a Viareggio, in visita presso i cantieri della società, per scegliere il nuovo yacht e soprattutto i lussuosi interni.
Alla fine la scelta è caduta sul modello chiamato Codecasa 43 FB, serie Vintage, uno scafo di assoluto prestigio dotato di due motori Caterpillar e della cabina comandante sul ponte superiore.

La particolarità di questo modello sono soprattutto di particolari lussuosi per rendere i viaggi molto più confortevoli. Dotato di una suite armatoriale a tutto baglio posizionata a prua e una Jacuzzi sul ponte sole.

Vista poi la sua passione per il fitness, l’imprenditore ha chiesto di trasformare una cabina ospiti in una palestra attrezzata e di curare nei minimi dettagli le cabine per i due figli piccoli.

Il nuovo yacht di Pier Silvio Berlusconi

Gusti lussuosi per la coppia Berlusconi Toffanin

Non è un segreto che all’amministratore delegato del Gruppo Mediaset ed alla sua compagna, Silvia Toffanin, piacciano le barche lussuose con tutti i comfort.

Già il Suegno non scherzava, ma il nuovo yacht dovrebbe rappresentare un bel salto in avanti.

Intanto la vecchia imbarcazione, rimasta completamente danneggiata da mesi, è stata finalmente raddrizzata e a breve sarà trasportata a Genova su una chiatta. È stata dichiarata la sua perdita totale, visti i gravi danni ricevuti dalla forte mareggiata di ottobre, mentre era ormeggiata a Portofino.

Lo yacht Suegno danneggiato a Portofino

Rimane ora da scoprire come si chiamerà questa nuova imbarcazione. Suegno II in onore della prima mitica imbarcazione, oppure Pier Silvio la intitolerà alla splendida compagna o ad uno dei figli? Rimaniamo in fremente attesa di vederla l’estate prossima e scoprire come sarà battezzata.