Rita Dalla Chiesa ricorda Fabrizio Frizzi

Il rapporto tra Mara Venier e Rita Dalla Chiesa è immenso. Le due si conoscono da una vita e intervistarla a Domenica In, come la stessa Zia dichiara, è stata una cosa difficile. Il ricordo di Fabrizio Frizzi è l’argomento principale, complice un libro che la Dalla Chiesa sta scrivendo.

Il ricordo di Fabrizio Frizzi in Rai

Il tema dell’amore è onnipresente nella puntata di oggi di Domenica In, come anche il ricordo. Il primo pensiero va all’indimenticabile Fabrizio Frizzi a cui gli studi sono stati intitolati. La stessa Venier ammette di commuoversi ogni volta che, entrando, vede la sua gigantografia: “Quando mi vedo la foto di fabrizio ti devo dire che mi commuovo“.

Il ricordo di Fabrizio Frizzi

Il ricordo di Fabrizio Frizzi

Che bella persona, che grande persona che grande amico che era” esordisce Mara, “Io mi ricordo che quando lavorava con te, con questa donna bellissima, divertente solare … tornava a caso ero sempre preoccupata” dice scherzando Rita, anche se Mara è di tutt’altro avviso: “Ma se piangevamo insieme che soffrivamo d’amore in quel periodo”.

L’amore e l’amicizia tra Rita Dalla Chiesa e Fabrizio Frizzi

La loro storia d’amore era iniziata così, loro due giovanissimi, Rita e la sua Giulia, che in Fabrizio ha trovato un secondo papà.

La stessa Mara ricorda quando lui corteggiava andando sotto casa di lei in motorino, con i capelli al vento. “Ne potrei parlare tranquillamente per ore, ma senza le telecamere, mi riesce difficile parlarne“, spiega la Dalla Chiesa; il loro è stato un volersi bene fino alla fine. L’ultima volta che si sono visti, ricorda, lei era andata a trovarlo a casa e lo aveva visto intento a giocare con la figlia Stella, sul tappeto; “Nessuno si aspettava che potesse andarsene da un momento all’altro“.

Il murales in onore di Fabrizio Frizzi negli studi Rai

Il murales in onore di Fabrizio Frizzi negli studi Rai

Rita ha espresso anche bellissime parole per Carlotta, la moglie di Fabrizio Frizzi: “Noi abbiamo avuto la fortuna di incontrare una donna intelligente come Carlotta, una donna per bene che ha capito il legame che ci univa.

Io al suo posto sarei stata gelosissima, invece lei era sicura dell’amore di Fabrizio“.

Non lo ha mai perso davvero

Il loro rapporto unico e speciale è perdurato nel tempo. Per Rita, Fabrizio è stato il suo unico e grande amore e lei stessa non si vergogna ad ammetterlo.”Io credo che l’amore con la A maiuscola sia uno nella vita e il mi è stato lui”, ammette commossa, spiegando anche che se il matrimonio era finito, il loro rapporto e il loro legame è perdurato ben oltre il tempo.

Non l’ho perso, l’ho perso come compagno di vita, ma non come amico, persona alla quale appoggiarmi, con la quale chiacchierare. La mia vita così si è chiusa lì, ora lui c’è sempre, tutti lo ricordano, vedo stellina, lui c’è sempre. Io credo davvero al fatto che le persone non se vadano mai veramente“.