wilma goich

La cantante ed ex moglie di Edoardo Vianello è stata ospite di Caterina Balivo nel suo programma quotidiano Vieni Da Me. Wilma Goich, su Rai 1, si è concessa all’intervista della cassettiera.

Per ogni oggetto che spunta fuori dal cassetto un ricordo. Il primo fra tutti è una nota musicale e il ricordo più bello che la Goich ha legata alla musica è quello di Sanremo. Ma la musica l’ha indissolubilmente legata anche ad una persona, l’ex marito, con cui condivideva il lavoro e la passione. Presto però la loro collaborazione è finita, così come il loro matrimonio.

Lasciata per un’altra

La Goich, ripensando al suo divorzio, racconta alla Balivo i motivi che spinsero la coppia a dirsi addio.

Lui si innamorò di un’altra. “È finita perché lui si è fidanzato con un’altra“. Poi con immensa onestà ammette: “Come era l’altra? Bella, molto più vamp, forse si era stancato della ragazzina“.

Vianella e Wilma

Wilma Goich ricorda il marito

Ma la vamp in questione non fu la responsabile solo della fine del loro matrimonio, ma anche della loro collaborazione. “Lei però era gelosa che io e Edoardo cantavamo insieme e alla fine è riuscita a separarci“. La reazione della Goich non fu delle migliori, la cantante soffrì parecchio per la situazione.

Ho sofferto molto, immaginavo che il matrimonio era eterno. Ad un certo punto però è finita e ci siamo separati. È stato un periodo difficile, ci ho messo un po a ritrovare me stessa“.

La magia di Sanremo

Tuttavia ci sono dei ricordi della musica che conserva con grande emozione, come la sua partecipazione al Festival di Sanremo, dove concorse con Le colline sono in fiore nel 1965. 

vieni-da-me

Wilma ospite a Vieni Da Me

Durante il Festival di Sanremo ero bloccata, paralizzata e non volevo entrare sul palco. Non stavo bene mi fecero una iniezione. Così Mike Buongiorno, vedendo che io non volevo entrare, mi ha letteralmente preso, spinto e dato un calcio sulla schiena per farmi entrare sul palco“.