mailacasagrande

Aveva appena 24 anni quando Maila Casagrande si spegneva dopo una brevissima lotta, estenuante, durata appena 4 mesi contro una malattia molto rara. È trascorso un anno da quando Maila ha chiuso gli occhi per sempre e sebbene non ci sia un giorno in cui il dolore sia meno acuto, suo marito Valentino Basile ha deciso di far pubblicare sul Gazzettino di Treviso proprio oggi, anniversario del loro matrimonio, una lunga lettera per ricordarla.

Scompare a 24 anni per una rara malattia genetica

Giovanissimi, Valentino Basile e Maila Casagrande, avevano deciso di sposarsi nel 2017 a novembre, uniti da un grande amore e pronti a viversi nelle vesti di marito e moglie.

Un vero idillio brutalmente spazzato via dall’improvvisa incombenza di una rara malattia. Tutto ha avuto inizio una mattina quando, intenta ad alzarsi dal letto come di consueto, Maila ha iniziato a notare che qualcosa non andava. Le sue gambe non si muovevano più come il giorno prima e aveva grandi difficoltà a sorreggersi in piedi e a camminare. Decise di fare subito un controllo per capire a cosa fosse dovuto e la diagnosi, che non ha tardato ad arrivare, ha portato alla luce una terribile patologia genetica che da lì a poco sarebbe peggiorata così tanto da consentirle poco più di 4 mesi di vita.

Il messaggio scritto da Valentino Basile in occasione dell’anniversario di matrimonio con la defunta Maila Casagrande. La locandina è stata pubblicata da Il Gazzettino di Treviso, come pdf: https://ilgazzettino.it/uploads/ckfile/201903/4_04111151.pdf

Il toccante ricordo del marito nel giorno del loro anniversario

In poco tempo il corpo di Maila ha iniziato a risentire della rara malattia ma nonostante tutto, nonostante le amare prospettive, avevano deciso di sposarsi lo stesso coronando il loro amore. In 4 mesi Maila, 24 anni compiuti da poco, commessa in un negozio di Tarzo in provincia di Treviso, se ne è andata lasciando dietro di sé il vuoto e un dolore che tuttora il giovane marito Valentino non riesce a superare.

Ad un anno dal loro matrimonio, un momento che avrebbero dovuto festeggiare felici e insieme, Valentino Basile ha deciso di scrivere il suo amore per lei chiedendo di poterlo pubblicare sul giornale locale de Il Gazzettino. “Il giorno del matrimonio ho mentito quando ho detto ‘finché morte non ci separi’, perché io ti amerò per sempre“, queste le dolore e commoventi parole usate dal ragazzo.

Maila Casagrande, la 24enne scomparsa per una rara malattia generica.

Fonte/Fanpage

Sotto alla foto sorridente della ragazza, le parole del giovane vedovo: “Ogni tanto riguardo alcuni tuoi video per sentire la tua voce, per guardarti sorridere ancora, per piangere, per ricaricarmi l’anima. Ho una rabbia dentro che non posso scaricare contro niente e nessuno, purtroppo è stata solo sfortuna o, come dicevamo noi anche nei momenti più brutti, è stata solo fortuna perché il destino ci ha fatti incontrare e ci ha fatto vivere un amore che la maggior parte della gente non vivrà mai“. C’è tanto dolore, lo si evince, in commistione ad un amore puro che sa guardare oltre la truce fatalità della vita.

*immagine in evidenza: lo screenshot del messaggio di Valentino Basile pubblicato da Il Gazzettino di Treviso