bambino cancello evidenza

È immenso il dramma della famiglia del bambino di 10 anni che oggi stava giocando nel cortile di casa sua e che è stato investito da un’auto piombata su di lui dopo aver sfondato il cancello d’ingresso della casa. L’incidente è avvenuto all’incirca alle 11 di stamattina a Fregona, in provincia di Treviso.

L’auto ha sfondato il cancello

A quanto pare, il guidatore avrebbe perso il controllo del mezzo e l’auto sarebbe finita nel cortile senza che lui potesse fermarla. Il bambino, in condizioni gravissime, è stato trasportato all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso.

il punto in cui è stata sfondata la cancellata

Schiacciato tra due auto

A bordo della Fiat 500 che ha causato il dramma c’era un 76enne residente a Cappella Maggiore.

L’auto proveniva dal centro del paese: ancora non è chiaro per quale motivo avrebbe perso il controllo dell’auto, ma si ipotizza che l’uomo possa essere stato colto da un malore. nel momento in cui l’auto è finita contro il cancello lo ha divelto ed ha travolto il bambino, che sarebbe stato spinto contro un’auto parcheggiata all’interno del cortile. Il bambino è rimasto dunque schiacciato in mezzo alle due vetture. Nel cortile, fino a pochi secondi prima dell’impatto, c’era anche la sorella del piccolo che fortunatamente è rientrata in casa poco prima dell’impatto.

il luogo dell’incidente

È in prognosi riservata

i soccorsi sono stati immediati. sul posto è intervenuto il 118, che ha portato via il bambino con l’elisoccorso. Al momento non si hanno certezze sulle condizioni del bimbo, che si sa essere gravissimo: la prognosi è riservata ed il piccolo è stato sottoposto a un intervento chirurgico molto delicato. Alcune fonti riportano che il piccolo avrebbe riportato numerose fratture ed al momento sarebbe in rianimazione, ma non è ancora stato diffuso un bollettino ufficiale da parte dell’ospedale o dalle forze dell’ordine.