figli di William e Kate

Bambini”; è questa la parola che noi spesso pronunciamo quando ci troviamo di fronte ad un gruppo in età infantile. Un termine però che è stato vietato in casa del Duca di Cambridge, William e della moglie Kate Middleton, alla tata dei 3 figli e a tutti i collaboratori della famiglia inglese. Maria Teresa Turriòn Borrallo, 44 anni di origine spagnola, formatasi presso il prestigiosissimo Norland College, è tra le governanti più qualificate al mondo e conosce molto bene queste regole di comportamento e quali compiti ha in qualità, appunto, di governante al di là della famiglia per cui presta servizio.

La regola delle governanti reali

Secondo gli insegnanti del college pronunciare la parola “bambini” può essere considerato un segnale di superiorità da parte delle persone adulte. Perciò, secondo le buone maniere della scuola inglese, è necessario chiamare tutti e 3 i royal babies con il loro nome di battesimo, indipendentemente dall’età. Dunque la babysitter dei piccoli eredi al trono dovrà pronunciare i seguenti nomi distintamente ogni qualvolta li vorrà chiamare: George, Charlotte, Louis.

Maria Teresa Turriòn Borrallo, governante della casa reale inglese

Difficilmente si sentirà parlare di casi simili in Italia e nel resto dell’Europa.

Resta però impresso un punto. Questa “regola d’etichetta” dimostra e rende l’idea di che ci sia rigore tra le mura del palazzo all’ombra del Big Ben e in generale nelle famiglie aristocratiche dell’Inghilterra. Siamo però davvero sicuri che questa rigidità nell’usare un determinato lessico sia rispettato da tutte le governanti che vivono nel paese oltremanica? Vi siete anche mai chiesti se queste regole vengano applicate in altri paesi del mondo?

Nipote in arrivo per William e Kate

E ora viene da chiederci, come verrà chiamato dalla governante il piccolo nascituro in arrivo?

Proprio così infatti in primavera, William e Kate diventeranno zii. È infatti in arrivo il primo figlio del fratello di William. Il figlio Harry e Meghan secondo alcune fonti giornalistiche non sarà mai principe e dunque non gli sarà riservato il trattamento da “Sua Altezza Reale”.

harry e meghan
Harry e Meghan, presto genitori del loro primogenito

Quello di vietare la parola “bambini” a casa di William e Kate è certamente una notizia curiosa che ha suscitato molto interesse e simpatia da parte dell’opinione pubblica italiana e non.

immagine in evidenza: Ansa