ambulanza

Un fatto drammatico quello avvenuto questo pomeriggio intorno alle 17, precisamente a Marostica, in provincia di Vicenza. Un camion, in fuga ad altissima velocità da un posto di blocco, ha investito un bambino di appena 14 mesi, sbalzato via dal passeggino. Il piccolo è gravissimo.

Fugge al posto di blocco dei carabinieri

Una tragedia quella avvenuta quest’oggi nel Vicentino, quando erano appena scoccate le 17. La dinamica sembra già essere più che chiara agli inquirenti attivi sul caso. Un bambino di appena 14 mesi è ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale di Vicenza dopo essere stato investito da un camion in fuga.

Circolano ancora pochissime informazioni sull’accaduto ma sempre che l’autista del camion fosse in stato di ebrezza quando, davanti a sé, lungo la strada che stava percorrendo a Marostica, ha incontrato un posto di blocco. Davanti all’ALT dei Carabinieri però, l’uomo non ha accennato a rallentare e anzi, ha avuto proprio qui inizio la sua folle fuga.

ambulanza
*immagine di repertorio

La fuga prima di investire un passeggino

Ad altissima velocità l’autista del camion si è dato alla fuga, scappando dai Carabinieri che intanto si erano messi in macchina, pronti ad inseguirlo.

Il camion ha proseguito a folle velocità lungo tutto il tratto stradale vicentino quando, all’improvviso, mentre cercava di sterzare per imboccare una curva, è uscito fuori strada. Stando alla primissima ricostruzione, il camion sarebbe uscito fuori strada andato ad urtare il muretto di un’area verde poco fuori dalla carreggiata. In quell’area verde stava sostando una famiglia composta da padre, madre e due figli piccoli. Nello sbandare, il camion ha urtato in pieno il passeggino sul quale era stata posto il figlio più piccolo della coppia, di appena 14 mesi.

Colpito dal mezzo in fuga, il piccolo è stato sbalzato fuori cadendo rovinosamente a terra. Nell’incidente è stata coinvolta anche la mamma del piccolo.

posto di blocco
*immagine di repertorio

Il piccolo è ricoverato in gravissime condizioni

Trasportato con urgenza estrema all’ospedale di Vicenza in elicottero, ora il piccolo versa in gravissime condizioni di salute e sembrerebbe stia lottando tra la vita e la morte. Meno gravi invece i danni riportati dalla madre che sarebbe rimasta solamente ferita. Intanto, come riferisce Ansa, è finita la fuga dell’autista, fermato poco dopo aver investito la famiglia.

Poco dopo il blocco, il padre del bimbo – illeso – avrebbe cercato di aggredire l’autista, un tentativo però scagionato dall’intervento dei Carabinieri che hanno già provveduto a trasferire in caserma l’autista.