L'ultimo video di Daniele Nardi dal Nanga Parbat

In un video postato sulla sua pagina Facebook datato 21 febbraio, l’alpinista Daniele Nardi si mostra sereno e sorridente, inconsapevole di quel tragico destino che stava per compiersi. Da li 3 giorni si sarebbero perse completamente le tracce di lui e del collega Tom Ballard. Entrambi stavano tentando la scalata impossibile sul monte Nanga Parbat; i loro corpi sono stati identificati nella giornata di ieri.

Nanga Parbat: l’ultimo video di Daniele Nardi

Nardi e Ballard non scenderanno mai più da quella terribile montagna, il Nanga Parbat è stato inesorabile. Quella che avrebbe dovuto essere la grande sfida della loro vita e della loro carriera è stata anche l’ultima.

Nella giornata di ieri i loro corpi sono stati individuati grazie ad un loro collega, Alex Txikon, che ha messo a disposizione delle squadre di ricerca il suo potente telescopio e i droni.

I due alpinisti risultano dispersi dal 24 febbraio scorso, ed è proprio qualche giorno prima che Daniele Nardi ha postato quello che è stato il suo ultimo video per documentare il percorso.

L’ultimo video di Daniele Nardi

Nel video si vede il campo base, completamente innevato e con in corso una bufera. Daniele Nardi, sorridente ed entusiasta che descrive la situazione.

Non vede l’ora di poter proseguire, l’impazienza è tanta e la neve non rende le cose semplici. “Qui al campo base non è facile aspettare, ci si inventa sempre qualche gioco per passare le ore”, racconta, “Noi aspettiamo”. L’indomani infatti si sarebbero rimessi in marcia.

Daniele Nardi mostra il campo base sommerso dalla neve. Credits: Facebook/Daniele Nardi

Nel video Nardi mostra la situazione al campo base, dove le tende sono irriconoscibili per quanto sono sommersi dalla neve, e una bufera incalzante per nulla intenzionata ad attenuarsi. “La fiducia non manca, ci serve solo un po’ di fortuna e si riparte!

” E così è stato, ma tre giorni dopo quel video, di Tom Ballard e Daniele Nardi si sono perse completamente le tracce.

Il video: