Escola Estadual Professor Raul Brasil

Una tragedia quella avvenuta in questi ultimi minuti a Suzano, un comune nello Stato di San Paolo, in Brasile. Sono ancora molto poche le notizie che lo fonti oltreoceano riescono a far filtrare ma sembra chiaro sia avvenuta una sparatoria all’interno di una scuola. Ci sono dei morti.

Strage nella scuola: 6 morti

È ancora tutto molto incerto ed è difficile riuscire a fornire dettagli su quanto accaduto quest’oggi in Brasile, nello Stato di San Paolo, precisamente in una scuola nel comune di Suzano.

pistola
*immagine di repertorio

Secondo quanto riportato dalla Polizia di Suzano, due adolescenti incappucciati si sarebbero introdotti all’interno della Escola Estadual Professor Raul Brasil.

Una volta all’interno dell’edificio, i due ragazzi – sull’età adolescenziale sembrano esserci conferma – avrebbe aperto il fuoco contro le persone presenti.

Nello scontro, sono rimasti uccisi 5 studenti e un impiegato scolastico. Sempre secondo quanto avrebbe diramato la polizia, dopo la sparatoria i due ragazzi armati si sarebbero suicidati. Sono già arrivate anche le parole di João Doria, il governato dello Stato di San Paolo. Rimaniamo in attesa di ulteriori informazioni su quanto accaduto e sulla dinamica della sparatoria.

La sparatoria che ricorda la strage della Columbine High School

In tanti, commentando il recentissimo accaduto, hanno voluto nominare una strage per certi versi ricalca particolarmente quanto avvenuto in queste ultime ore in Brasile.

Si tratta nello specifico del massacro della Columbine High School, avvenuto nel 1999 in America. In quell’occasione Eric Harris e Dylan Klebold si erano introdotti nella scuola sopracitata armati, aprendo il fuoco contro compagni e insegnanti.