Arrestato Ciro Russo, il 42enne che ha dato fuoco all'ex moglie

La polizia di Reggio Calabria ha arrestato Ciro Russo, il 42enne che ieri ha dato fuoco all’auto dell' ex moglie con la donna dentro, causandole gravi ferite. La donna, accortasi del marito, ha cercato invano di fuggire, ora si trova ricoverata in ospedale.

Russo è stato fermato nei pressi di una pizzeria, di lui si erano perse le tracce subito dopo l'attacco alla donna.

Arrestato Ciro Russo

L’uomo era fuggito subito dopo aver tentato di uccidere l'ex moglie, Maria Antonietta Rositani. Russo, originario di Ercolano, è stato rintracciato e fermato intorno alle 22 dalla squadra mobile di Reggio Calabria in collaborazione con il Servizio Centrale Operativo, mentre si trovava nei pressi di una pizzeria. L'uomo è stato prelevato e portato in questura e al momento si trova in stato di fermo.

Ciro Russo, l'uomo che ha dato fuoco all'ex moglie. Credits: Ansa

Ciro Russo era fuggito da Reggio Calabria dopo aver gettato liquido infiammabile sull’auto in cui si trovava la donna, causandole gravi ustioni sul 70% del corpo.

Tenta di uccidere l'ex moglie dandole fuoco

È accaduto tutto in pochi attimi intorno, alle 9 di ieri mattina, quando, di fronte al liceo artistico Frangipane, Russo si è avvicinato all'auto di Antonietta. Accortasi della presenza dell’uomo, la donna ha tentato invano di fuggire, finendo rovinosamente con la sua auto contro un muro. Russo non si è fermato, si è di nuovo avvicinato all'auto, l'ha cosparsa di liquido infiammabile e le ha dato fuoco. Sul luogo sono intervenuti i soccorsi e i vigili del fuoco, Antonietta ha riportato gravissime ustioni su buona parte del corpo, le sue condizioni sono state ritenute gravi fin da subito, ma non era in pericolo di vita.

L'auto data alle fiamme da Ciro Russo
L'auto data alle fiamme da Ciro Russo

La donna è stata trasportata presso gli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria e si trova tutt'ora ricoverata lì. Russo si era dato alla macchia dopo l’aggressione e di lui si erano perse le tracce. Sempre nel pomeriggio la polizia aveva ritrovato la sua vettura.