Asti, bimbo di 2 anni vaga solo per strada: carabinieri lo riportano al padre ma scoprono che è uno spacciatore e lo arrestano

Ieri, intorno a mezzogiorno, è stato trovato da un pattuglia di carabinieri ad Asti un bimbo di 2 anni che vagava da solo per strada. Il padre del bambino, un 25enne astigiano, non si era accorto di nulla perché stava dormendo. I militari dell'Arma sono riusciti a rintraccarlo e l'uomo, quando ha visto i carabinieri con il suo bambino, non si è affatto preoccupato del piccolo ed è apparso nervoso. Controllando la sua casa gli agenti ne hanno capito il motivo: nascondeva nell'abitazione 400 grammi di droga e 2.500 euro in contanti.

Vagava per strada da solo a 2 anni

Da solo, per strada, con indosso solo il pigiamino e i calzini. Quando il bimbo di 2 anni è stato trovato in Via Ecclesia ad Asti dai carabinieri si presentava così. Si erano fermati anche dei passanti per tentare di capire da quale casa il piccolo si fosse allontanato.

[caption id="attachment_345329" align="aligncenter" width="854"]Asti, bimbo di 2 anni vaga solo per strada: carabinieri lo riportano al padre ma scoprono che è uno spacciatore e lo arrestano Immagine di repertorio[/caption]

Gli agenti lo hanno preso con loro e hanno iniziato a indagare per capire chi fossero i genitori del piccolo, dove abitassero. Così, chiedendo informazioni ad alcuni commercianti della zona, sono riusciti a individuare la casa da cui il bambino si era allontanato, sfuggendo al controllo dei genitori. I carabinieri si sono diretti verso l'abitazione del padre del piccolo. Una volta giunti lì, il padre del bimbo ha ripreso il figlio con sè, dichiarando di non essersi accorto della sua assenza perché stava dormendo. Il suo comportamento ha però insospettitto i militari dell'Arma: l'uomo è apparso loro nervoso e non molto interessato alla dinamica del ritrovamento del bambino. I sospetti dei carabiniseri si sono rivelati più che giustificati.

Il padre del bambino finisce in manette

Visto che il 25enne di Asti non mostrava molto interesse per il bimbo di 2 anni, che poteva rischiare di finire male vagando per la strada da solo, e dal momento che sembrava quasi infastidito dalla presenza dei carabinieri, gli agenti hanno deciso di eseguire un controllo della sua abitazione. I militari dell'Arma hanno scoperto che l'uomo nascondeva dentro casa 250 grammi di marijuana, 150 grammi di hashish e 2.500 euro in contanti, ritenuti dagli agenti il ricavato delle sue attività di spaccio.

[caption id="attachment_345331" align="aligncenter" width="854"]Asti, bimbo di 2 anni vaga solo per strada: carabinieri lo riportano al padre ma scoprono che è uno spacciatore e lo arrestano Immagine di repertorio[/caption]

Aveva anche già confezionato dentro il cellophane diverse dosi per la vendita. Così, il 25enne, che aveva già dei precedenti per ricettazione, è stato tratto in arresto e in sede di convalida del suo fermo è stata emessa contro di lui una condanna a 1 anno e 4 mesi per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ora, si trova agli arresti domiciliari. Il bambino è stato affidato a sua madre, separata dal padre del bambino e all'oscuro di quanto accaduto. Contro il 25enne, il tribunale dei minori e i servizi sociali si stanno occupando di procedere per il reato di abbandono di minori.