Giuseppe Conte incontra Manuel Bortuzzo


Manuel Bortuzzo sta riprendendo in mano la sua vita e dopo la sparatoria nella notte tra il 2 e il 3 febbraio che lo ha lasciato paralizzato ha incontrato il premier Giuseppe Conte che ha scritto per lui un messaggio.

Il messaggio di Conte dopo l'incontro

Il premier Giuseppe Conte ha deciso di incontrare Manuel che ha molto colpito l'opinione pubblica da quando in una notte la sua vita è cambiata. Le sue parole e il suo sorriso sempre presente hanno conquistato tutti, e ora l'atleta ha dalla sua parte tutta l'Italia. "Manuel sei un campione nella vita, prima ancora che in acqua. Ci tenevo a incontrarti perché mi ha molto colpito la forza d'animo con cui stai reagendo", ha scritto sui social Conte mostrando tutta la sua stima. "Oggi che ti ho conosciuto di persona posso dirti che mi hai conquistato con il tuo coraggio e con la tua allegria".

Tutti gli articoli su Manuel Bortuzzo

Le speranze di Manuel Bortuzzo

Adesso Manuel pensa solo al suo futuro e alla fisioterapia, e per un atleta come lui le Olimpiadi restano l'obiettivo: "Sì, le Olimpiadi, non le Paralimpiadi. Il sorriso c'era prima e c'è adesso, non sono cambiato. Manuel che piange è molto raro ma ci sono stati momenti, soprattutto a inizio terapia, in cui non riuscivo nemmeno a girarmi sul lettino. Lì sono stato colpito da un po' di sconforto ma ora ci rido su, perché riesco a girarmi benissimo. Sono fortunato che mi sono ripreso al 110 percento. Ok, non ho più l'uso delle gambe, ma sopra sono perfetto. Forse il terrore più grande era quello di non tornare più me stesso".

manuel bortuzzo in piscina prima della sparatoria
Manuel Bortuzzo in piscina prima della sparatoria