ricattata foto hot

L’ennesimo caso di foto hot messe in circolazione ha minacciato gravemente la vita di una persona: in questo caso non si tratta di una ragazza o di una deputata parlamentare, bensì di una ragazza di 13 anni di una scuola di Lodi. In questo caso, le immagini non erano ancora state fatte circolare bensì erano state utilizzate per ricattare la ragazza, tanto disperata da considerare alla fine l’idea di suicidarsi. 

Per fortuna il peggio è stato sventato grazie all’azione provvidenziale di un’insegnante della ragazza.

Ricattata da un 15enne

Le foto, a quanto pare, erano state scattate qualche mese fa e ritraevano la 13enne nuda: la ragazza le aveva spedite al giovane forse nel tentativo di un contatto con il ragazzo che avrebbe voluto rimanere intimo e privato.

Ora, il 15enne la ricattava dicendo che se non avesse mandato altre foto avrebbe inviato quelle già in suo possesso a suo padre. La ragazza per mesi aveva vissuto nella disperazione: poi, lo scorso venerdì, una goccia aveva fatto traboccare il vaso e la ragazza si era convinta che l’unico modo di uscire da questa situazione fosse farla finita. Per fortuna, prima di uccidersi, la ragazza avrebbe lasciato un biglietto a un’insegnante raccontando la sua disperazione e la donna si è immediatamente mossa per aiutare la ragazza, chiamando la polizia di Lodi mentre insegnanti e compagni di classe cercavano la ragazza.

ricattata da 15enne
Immagine di repertorio

Un problema ancora troppo diffuso

Per fortuna in questo caso la minaccia peggiore è stata sventata, ma spesso non è stato così: si tratta in tutto e per tutto di un caso di cyberbullismo, fenomeno che affligge moltissimi ragazzi e ragazze e che porta spesso a sofferenza ed a un circolo vizioso di disperazione. Al contempo, questo è l’ennesimo caso in cui le immagini private spedite ad una persona vengono utilizzate contro di lei: se nel caso di Tiziana Cantone le immagini erano state effettivamente diffuse e ciò aveva portato la ragazza alla disperazione e al suicidio, qui il peggio è stato evitato solo per una combinazione di caso, soccorsi immediati e un estrema richiesta di aiuto.

ricattata foto hot
Immagine di repertorio