Brigitte Nielsen

Ieri è andato in onda il secondo appuntamento con Live – Non è la D’Urso, la trasposizione serale del format “Barbarella”. Interviste, trailer in stile kolossal e personaggi trash (su tutti Wanna Marchi con la figlia) sono tornati anche nella seconda puntata. Così come è tornato un tema tanto caro alla d’Urso, quello della maternità di donne non troppo giovani. A discuterne insieme alla padrona di casa è stata Brigitte Nielsen, sulla cui testa pendeva l’ormai consueto marchio “Esclusiva internazionale”, che qualche mese fa ha destato “scandalo” per la sua quinta gravidanza a 54 anni.

Brigitte sceglie Barbara

La Nielsen ha rilasciato più di un’intervista per raccontare stati d’animo e critiche ricevute in merito alla sua scelta di diventare nuovamente madre.

In Italia, però, non si era ancora concessa un face to face televisivo e per farlo ha scelto il salotto di Live. “Ho scelto te perché sei grande, so quanto ti piacciono i bambini” ha confessato la ex moglie di Stallone a una compiaciuta d’Urso. “Questa bambina è per noi (lei e il marito Mattia Dessì, ndr.) una grande gioia”. La Nielsen, lo ricordiamo, ha scelto di congelare alcuni ovuli quando aveva 40 anni.

Brigitte Nielsen figlia Frida
Brigitte Nielsen e la figlia

I racconti privati

La Nielsen ha confessato di aver preso la scelta di una nuova gravidanza prima in modo autonomo e poi in comune accordo con il marito.

Ha parlato di una scelta ponderata ma ha anche espresso comprensione verso tutti coloro che hanno criticato la sua decisione. L’attrice ha poi proseguito il racconto snocciolando aneddoti piuttosto privati (“Ho deciso di non allattare questa volta, perché ho sempre troppo latte”) e si è dovuta, infine, confrontare con 5 misteriosi individui impegnati a giudicarla dietro alcune sfere. Tra queste, anche Alessandro Meluzzi, prima contrario poi favorevolissimo al “caso Nielsen”: “Soltanto gli stupidi non cambiano opinione e quello che ho visto mi ha molto colpito.

Lei ha dato un messaggio facendo capire che i figli si fanno meglio a 20 anni che a 50”. La Nielsen ha poi presentato la figlia Frida: “Speravo che dopo quattro maschi arrivasse la principessa. Non bisogna mai smettere di sognare”.

Live - Non è la d'Urso
Live – Non è la d’Urso