Cronaca

Napoli, Leonilde Giordano è morta: aveva sposato il suo compagno all’ospedale

Leonilde Giordano aveva sposato il suo compagno all'ospedale CTO di Napoli, era malata di cancro e non aveva molte speranze di guarigione, purtroppo, ieri è stata diffuso il drammatico annuncio dei familiari: Leonilde non ce l'ha fatta, è deceduta
Napoli, aveva sposato il suo compagno all'ospedale prima di morire: non ce l'ha fatta

La storia di Leonilde Giordano aveva fatto il giro del web: malata di cancro, aveva sposato il suo compagno all’ospedale CTO di Napoli, il 31 gennaio. Aveva 53 anni e con il suo Raffaele aveva costruito una famiglia numerosa, composta da 4 figli. Purtroppo, ieri si è spenta in quello stesso nosocomio in cui aveva celebrato le nozze con il suo compagno.

Le nozze all’ospedale CTO

Era il 31 gennaio quando Leonilde Giordano aveva sposato il suo compagno all’ospedale CTO di Napoli. Una storia romantica diventata virale. Il primario del nosocomio Mario Guarino aveva organizzato le nozze tra lei e il suo compagno Raffaele, con cui aveva costruito una bella famiglia, composta da 4 figli.

Un dipendente del comune partenopeo si era recato all’ospedale per celebrare le loro nozze in una delle stanze del nosocomio.

Napoli, aveva sposato il suo compagno all'ospedale prima di morire: non ce l'ha fatta
L’ospedale CTO di Napoli

Una cerimonia emozionante a cui avevano preso parte i figli della coppia, gli infermieri, i medici, i parenti e gli amici della famiglia. L’estate scorsa a Leonilde Giordano, originaria di San Giovanni a Teduccio, in provincia di Napoli, furono diagnosticati due tumori, uno al polmone e l’altro al cervello. A gennaio la donna era stata ricoverata d’urgenza all’ospedale CTO di Napoli a causa di un’infezione al sangue.

La tragica dipartita

Purtroppo, Leonilde Giordano non ce l’ha fatta e ieri si è spenta al CTO di Napoli. La donna di 53 anni è deceduta a causa di complicazioni dovute ai tumori di cui era affetta. Purtroppo, era apparso chiaro fin da subito ai medici che non si sarebbe potuta salvare dai terribili tumori che le erano stati diagnosticati e, anche per questo motivo, aveva sposato il suo compagno all’ospedale.

Napoli, aveva sposato il suo compagno all'ospedale prima di morire: non ce l'ha fatta
Leonilde Giordano durante il matrimonio con il suo compagno, Raffaele. Fotogramma Youtube

Le sue condizioni sono irrimediabilmente peggiorate venerdì scorso non lasciandole scampo.

Come riporta Internapoli a dare l’annuncio della sua tragica scomparsa sono stati suo marito Raffaele e i figli: “Tutti devono sapere che la nostra grande guerriera non ce l’ha fatta: ci ha lasciato soli e abbiamo il cuore lacerato. Resterai un grande esempio, guidaci tu stai sempre vicino“.

Potrebbe interessarti