Quanto guadagna davvero Barbara D'Urso?

Barbara D’Urso ha parlato di un po’ di tutto a Rolling Stone. Molto spesso si parla di una Barbarella impegnata in una competizione “dura e cruda” con Mara Venier, ma la conduttrice di Mediaset secca qualsiasi futura discussione sull’argomento. Dalla competizione della domenica si è passati al caso Riccardo Fogli fino al Congresso delle famiglie.

Mara Venier e Riccardo Fogli

Solo poche parole da dedicare alla sua rivale in ascolti ogni “maledetta” domenica. Barbara D’Urso chiarisce che mai ci fu lite con Mara Venier: “Io non ho litigato con nessuno. Penso sia una perdita di tempo e di energie. Avevo litigato con Corona, quello sì“.

Niente di nuovo sotto il sole, ma stupisce un po’ quando chiarisce il suo pensiero sulla sorte toccata a Riccardo Fogli all’Isola dei Famosi: “Secondo me non è stato gestito bene. Nel senso che Riccardo Fogli è entrato in un reality. E tutti noi diciamo ai concorrenti che la loro vita sarà scandagliata dai giornali e dal web. Chi partecipa ad un reality sa a cosa si espone. Ma, oggettivamente, nei confronti di Fogli è stato sbagliato il modo“.

Barbara d'Urso, primo piano
Barbara d’Urso – Foto: Instagram

Barbara D’Urso sul Congresso delle famiglie

Oggi comincia il Congresso delle famiglie e molti sanno che Barbara D’Urso ha supportato e presentato nella sua trasmissione molte storie di persone omosessuali.

Un commento quindi era d’obbligo: “Forse alcune famiglie bigotte, poche per fortuna, mi vedranno come il diavolo, ma penso sia solo una questione di tempo e tutti lo capiranno: l’amore tra due persone adulte e consenzienti è semplicemente amore. Non si può predicare l’amore e al contempo osteggiare chi ama“. E ancora: “Io sono molto inca***ta! Molto! A sapere che c’è ancora gente che non capisce, che c’è ancora gente che si vergogna, che dice che non bisogna venire da me, in trasmissione, a raccontare che si è gay.

Queste persone non hanno capito niente: bisogna usare il mezzo televisivo. Io arrivo nelle famiglie di ampie vedute come in quelle – ad esempio – del paesino sperduto dove ci sono ragazzi che vivono con terrore il fatto di confessare ai genitori la propria omosessualità, che magari sono vittime di bullismo a scuola, e che magari arrivano a farsi del male. Ma stiamo scherzando? È una follia“.

Visualizza questo post su Instagram

Famiglia è dove c’è amore! ? #sempreconvoi #colcuore❤️

Un post condiviso da Barbara d'Urso (@barbaracarmelitadurso) in data: