utero bambino

Una notizia che ha dell’incredibile arriva dal Bangladesh: una donna ha partorito due gemelli un mese dopo aver dato alla luce un altro bambino, nato prematuro. Il rarissimo evento è stato possibile perché la donna ha due uteri, come rivelano i medici per i quali la scoperta è stata un vero e proprio shock.

La sorpresa della seconda gravidanza in un mese

Arifa Sultana, questo il nome della ventenne protagonista della vicenda, viene da un villaggio di campagna. Il 21 marzo è stata portata d’urgenza all’Ad-din Hospital nel distretto di Jessore con forti dolori alla pancia. Poco meno di un mese prima aveva partorito il suo primogenito, pertanto non aveva il minimo sospetto di essere di nuovo incinta.

I medici, dopo un attento esame, hanno scoperto con grande sorpresa che la donna aveva due uteri: nel primo si è sviluppato il feto del bambino nato il mese scorso e nel secondo i feti dei gemelli. Le è stato quindi praticato un cesareo dalla dottoressa Sheila Poddar che ha raccontato quanto accaduto alla BBC: “Quando abbiamo fatto l’ecografia e visto i gemelli eravamo sconvolti, non avevamo mai visto niente di simile”. Ha poi spiegato che la scoperta dei due uteri non era stata possibile in precedenza in quanto la famiglia è molto povera e non si poteva permettere di effettuare delle ecografie.

donna incinta
Immagine di repertorio

Doppio utero, un’anomalia rarissima

Secondo l’opinione dei medici è accaduto che tre ovuli sono stati fecondati allo stesso tempo e poi si sono formati tre embrioni, di cui uno si è impiantato in un utero e gli altri due nel secondo. Tecnicamente, quella di cui soffre la donna è un’anomalia congenita detta utero didelfo o bicorne, dovuta ad errore di sviluppo nella fase embrionale, di cui però non si sono ancora individuate le cause. In alcuni casi, durante la gravidanza non si presenta alcun disturbo associato a questa anomalia, in altri invece si deve intervenire chirurgicamente.

Si tratta di una condizione molto rara, ma documentata almeno in un centinaio di casi. La scorsa estate c’è stato un caso simile in Gran Bretagna: Jennifer Ashwood, 31 anni, ha scoperto di aspettare due gemelli, uno per utero. Anche lei fino a quel momento non sapeva di averne due. Ora i gemellini nati da Arifa stanno bene, così come il loro fratellino. I genitori, nonostante le preoccupazioni dovute alle spese per crescere tre figli con risorse limitate, si dicono felici per le nascite.

“È stato un miracolo di Allah averli tutti sani –conclude la mamma-. Farò del mio meglio per crescerli felici”.