A sinistra Timmothy, a destra Brian, l'impostore che si è finto il bambino scomparso (Foto: Dipartimento di polizia Aurora/Hamilton County Sheriff's Office in Cincinnati, Ohio)


La storia di Timmothy Pitzen è tristemente nota. Si tratta di un bambino scomparso nel nulla l'11 maggio del 2011, nell’Illinois (Stati Uniti), a soli 6 anni. La madre fu trovata morta suicida in una stanza d’albergo. Del piccolo si persero le tracce. Negli ultimi giorni la dichiarazione di un adolescente ha riacceso le speranze della famiglia Pitzen. Purtroppo, quella fiamma si è spenta subito, perché si tratta di un impostore.

La dichiarazione che ha ridato speranza alla famiglia

Un adolescente, all’incirca una settimana fa, correva affannato per le vie di Newport, nel Kentucky. Ha chiesto aiuto ad un passante ed insieme hanno chiamato la polizia, alla quale ha dichiarato di essere Timmothy Pitzen. Il ragazzo ha fornito un racconto dettagliato e inquietante, dicendo di esser stato rapito, poi tenuto prigioniero per tutti quegli anni. Ha detto che due uomini muscolosi e tatuati lo controllavano e lo spostavano da un albergo all’altro, finché non è riuscito a scappare. La sua storia ha tenuto col fiato sospeso la famiglia Pitzen, ma ben presto il test del DNA ha rivelato una triste verità: quel ragazzo non è chi diceva di essere.

Brian Michael Rini si è finto Timmothy e ha precedenti penali(Foto Hamilton County Sheriff's Office in Cincinnati, Ohio)
Brian Michael Rini si è finto Timmothy e ha precedenti penali (Foto Hamilton County Sheriff's Office in Cincinnati, Ohio)

Il finto Timmothy ha dei precedenti penali

Non è Timmothy, ma Brian Michael Rini, un 23enne originario dell’Ohio e con precedenti penali. Ha scontato una pena di 14 mesi per furto con scasso e vandalismo ed è uscito di prigione lo scorso 7 marzo. Non è inoltre la prima volta che mente a dei pubblici ufficiali. Stando a quanto ha dichiarato suo fratello Jonathon alla CNN, Brian è stato dentro e fuori di prigione diverse volte, mettendosi nei guai fin da quando erano bambini. Nell’intervista rilasciata alla CNN, Jonathon ha rivelato che suo fratello ha la sindrome di Asperger e un disturbo bipolare, ma che questo non lo giustifica per i suoi comportamenti illegali. “È una persona terribile”, ha detto infine.

La scomparsa di Timmothy 8 anni fa

Purtroppo, la speranza della famiglia Pitzen di aver ritrovato il piccolo Timmothy si è nuovamente sgonfiata. All’epoca della scomparsa Timmothy aveva solo 6 anni, quindi ora ne avrebbe 14. L’ultimo avvistamento era stato insieme alla madre Amy Fry-Pitzen. La donna lo portò via da scuola, all'insaputa del marito, per fare un viaggio tra zoo e acquari nel Wisconsin. Ma dall’oggi al domani la polizia trovò il cadavere della madre in un motel, e ne decretò il suicidio. Al suo fianco un inquietante biglietto d’addio recitava: “Timmothy è al sicuro, con qualcuno che lo ama. Non lo troverete mai”. E nonostante diversi avvistamenti in questi anni, Timmothy resta ancora disperso, come tanti altri bambini.

Timmothy, scomparso 8 anni fa, e un'immagine in età avanzata che mostra come potrebbe apparire all'età di 13 anni. (Foto: Dipartimento di polizia di Aurora/National Center for Missing and Exploited Children)
Timmothy, scomparso 8 anni fa, e un'immagine in età avanzata che mostra come potrebbe apparire all'età di 13 anni. (Foto: Dipartimento di polizia di Aurora/National Center for Missing and Exploited Children)