la faccia della casa della vittima con innanzi una volante dei carabinieri


La notizia giunge da Cassano all'Ionio, in provincia di Cosenza. Si tratterebbe quasi sicuramente di un omicidio: questa mattina è stato infatti rinvenuto il cadavere di una donna all'interno della propria abitazione con evidenti sul corpo che confermerebbero la violenza.

Uccisa con un'arma "non convenzionale"

Si chiamerebbe Romina Iannicelli la donna, una 44enne originaria di Cassano all'Ionio, trovata questa mattina morta nella propria abitazione all'interno della quale la donna viveva con il marito. Secondo quanto emerso dalle indagini preliminari del nucleo investigativo, sebbene i primi dettagli avrebbero fatto pensare ad un accoltellamento, la donna potrebbe essere stata uccisa da "un'arma impropria e non convenzionale". A lanciare l'allarme sono stati i familiari della donna, i primi ad accorgersi del suo corpo privo di vita riverso in casa.

mezzo busto di romina iannicelli
Romina Iannicelli, la 44enne trovata morta nella propria dimora in provincia di Cosenza

La 44enne era incinta

Secondo quanto riportato da Il Quotidiano del Sud, la donna risultava essere in stato interessante nonché particolarmente felice della gravidanza. Dapprima gli investigatori avrebbero cercato di mettersi subito in contatto con il marito della donna per capire cosa fosse potuto accadere in quelle ore ma l'uomo, Giovanni De Cicco, risulta irreperibile e questo dettaglio infittisce la vicenda. la Iannicelli non risulta essere nemmeno sconosciuta ai Carabinieri: la donna infatti sembra fosse nota per aver avuto dei precedenti legati allo spaccio di droga, altro dettaglio che potrebbe far ipotizzare ad un omicidio dovuto proprio a questi traffici illegali.

*immagine in alto: Fonte/Ansa