volpe magalli

Ormai il conduttore e la showgirl non lavorano più insieme da anni. Ma i rapporti tra Giancarlo Magalli e Adriana Volpe sono così logori, che il botta e risposta prosegue più aspro di prima, tra social ed ospitate in tv.

L’ultima stilettata è stata sferrata proprio dal timoniere di I Fatti Vostri, durante una chiacchierata su La 7 a Non È L’Arena. La Volpe non è rimasta di certo in silenzio, rispondendo a tono via social. Poi, le scuse inaspettate, che colgono tutti di sorpresa, da parte di Magalli, che in occasione della Pasqua ha cercato di mettere da parte i dissapori.

L’ironia di Magalli

Di recente, come è noto, il diverbio tra Magalli e Volpe è finito in Tribunale. È stata lei ad accusare l’ex collega per diffamazione, accuse di fronte alle quali lui si è sempre mostrato sprezzante dopo una prima archiviazione del caso da parte del pubblico ministero. Ma la bagarre legale prosegue.

Quando qualche giorno fa Massimo Giletti ha chiesto al suo ospite Magalli se avesse o meno sentito la Volpe di recente, la risposta del conduttore, infarcita di ironia è stata: “Non parlo con le bestie“. Parole che lo stesso ospite di Non È L’Arena ha definito essere un riferimento alla radice etimologica di stampo ferino del nome “volpe”, ma dietro le quali si potrebbe nascondere anche una chiara allusione al loro rapporto nonché una frecciata.

La risposta della Volpe

Adriana non ha certo lasciato l’episodio in sordina ed ha subito voluto rispondere all’ex collega. Lo ha fatto via social, attraverso un post pubblicato sul suo profilo Instagram.


Posso solo rispondere che A Pasqua il rispetto per le donne non è risorto!” scrive sul social network Adriana, riproponendo il video della trasmissione.

Le scuse di Magalli

Intanto il conduttore porta sui social la palma della pace e approfittando della Pasqua si scusa con l’ex collega Adriana Volpe. In un lungo post su Facebook, Magalli spiega la sua reazione in diretta, dettata dall’insofferenza verso quelle domande a bruciapelo sulla lite con la Volpe, che lui espressamente chiede di evitare. “Quando vado ospite in trasmissioni televisive chiedo sempre che non si facciano riferimenti alla Volpe ed alle nostre polemiche per non rinfocolarle“. Questa volta ha provato ad uscirne ed eludere la domanda facendo perno sul gioco di parole, ma, ammette, la cosa gli è venuta male.



Dai social si intuisce un pentimento sincero da parte di Giancarlo che scrive: “Quando Massimo mi ha chiesto all’improvviso: ‘Tu parli con la Volpe?’ Io ho cercato di cavarmela spiegando che in genere non parlo con gli animali, termine riferito alle volpi e non alla persona“. Poi aggiunge: “Mi è anche uscito il termine ‘bestie’, che è ancora più orrendo. Ho anche cercato, lo giuro, di far cancellare quella frase dalla registrazione ma non è stato possibile e Adriana si è offesa“. Infine ha concluso: “Per una volta ha anche un po’ ragione e mi scuso“. Basterà questo a seppellire l’ascia di guerra?