4 militari

Da ore un uomo, un ex militare, si trova barricato in casa a Lourdes, il comune francese particolarmente noto per essere meta di pellegrinaggio religioso. Secondo quanto trapelato dalle fonti estere, l’uomo si sarebbe barricato nella propria casa avendo in ostaggio madre e figlia. Alcuni testimoni avrebbero già udito degli spari.

Arrestato l’uomo: ferito un ostaggio

AGGIORNAMENTO DELLE 18.16 – Secondo quanto filtrato dalle fonti estere, è stato fermato in questi momenti l’uomo che è rimasto barricato in casa per ore nel suo appartamento in Rue Mozart, a Lourdes. Secondo quanto rilasciato dalla polizia francese, l’uomo sarebbe stato arrestato mentre un ostaggio – ancora non è dato sapere se si tratti della moglie o della figlia – è stato trasferito in ospedale perché ferito.

Lourdes, si barrica in casa armato

Non riescono a filtrare molte informazioni dai Pirenei ma quello che è certo è che l’uomo, un 50enne ex militare, si sarebbe chiuso da questa mattina nella sua abitazione a Lourdes, del tutto barricato. All’interno della casa, con lui, due ostaggi: proprio moglie e figlia. L’uomo, difinito da Hautes-Pyrenees come una persona “squilibrata” mentale, sarebbe già noto alle autorità per essere stato denunciato più volte proprio dalla moglie per le violenze domestiche subite.


In ostaggio moglie e figlia

Non riesce ancora a far chiarezza sulla dinamica dell’accaduto e le informazioni che filtrano sono pochissime. Quanto sembra essere certo è che si siano uditi sicuramente 4 colpi d’arma da fuoco, il che fa presumere che l’uomo sia armato e che stia minacciando moglie e figlia con la violenza. È in corso in questo momento attorno alla casa dell’uomo un’operazione da parte delle testi di cuoio che stanno cercando di trattare con l’uomo.